Palacio

Trentatreesima giornata: le formazioni

Quattro giornate al termine. Dodici punti in palio. Tre posizioni sul podio da assegnare per questo primo, storico, Campionato di Lega dell’Hyboria League, cui vanno aggiunte le altre sei posizioni a premio nelle altre due competizioni (la Coppa e la Supercoppa) e il Pugnale d’Oro d’Hyboria, riconoscimento simbolico conferito al miglior marcatore della stagione. Ancora nulla è deciso ma non manca molto ai verdetti definitivi ed ognuno di questi fine-settimana rappresenterà uno snodo cruciale per il lungo cammino che ha coinvolto queste dieci franchigie per ben nove mesi.

(altro…)

I risultati della ventiduesima giornata

E’ stato, come ampiamente prevedibile, il posticipo tra Roma e Benevento a decidere la ventiduesima giornata di Hyboria League. Nel bene e nel male. Nel bene perché, grazie ai bonus di Dzeko e Defrel, Brythunia si è assicurata la terza “V” stagionale e il terzo posto provvisorio in Coppa. Nel male perché, sempre Brythunia, a causa dei due inaspettati malus incassati da un solitamente irreprensibile Alisson, ha mancato di un soffio soglia 82, vedendo così sfumare una vittoria nel confronto diretto con Aquilonia che avrebbe significato molto per la classifica del Campionato.

(altro…)

Ventiduesima giornata: le formazioni

Ed eccoci qui, di venerdì, a presentarvi il ventiduesimo turno di Hyboria League. La sfida in programma questa sera al Franchi tra Fiorentina e Juventus impone a noi e a tutti gli appassionati di fantacalcio di anticipare di un giorno le scelte, con le difficoltà che ciò comporta nel prevedere le formazioni ufficiali che scenderanno in campo negli incontri di domani e soprattutto in quelli ancor più lontani di domenica. Come al solito abbiamo fatto del nostro meglio e speriamo che tutto vada per il verso giusto anche questa volta.

(altro…)

Non solo Totti

L’Hyboria League inizierà in concomitanza della stagione di Serie A 2017-2018. Stagione che potrebbe essere più comunemente chiamata l’anno 1 d.T. (dopo Totti). Non so se considerarlo un segno di buono o cattivo auspicio. Fatto sta che il giocatore più longevo della storia del fantacalcio, colui che ha presenziato per ben 25 anni sui listoni della Gazzetta dello Sport regalando 250 bonus gol e un’infinità di assist, quest’anno non sarà più della partia.

(altro…)