Le formazioni della quindicesima giornata

Quindicesima giornata: le formazioni

Questa densa settimana d’apertura dell’anno solare 2021 giungerà a compimento tra oggi e lunedì con la quindicesima giornata di Hyboria League. Il campo principale sarà quello di Kordava dove Zingara e Argos si affronteranno per il secondo derby dei Mari della stagione.

Con la presentazione di tutte le sfide partiamo da Tarantia.

#AquiloniaOphir

Le due franchigie si ritroveranno di fronte al Conan Memorial a cinque mesi da quel sorprendete 0-3 con il quale gli Scudati soffiarono lo Scudo di Bronzo ai Crusaders proprio all’ultima giornata della scorsa stagione. Aquilonia si è già pesantemente vendicata all’andata, andando ad espugnare con un pesante 2-5 il Red River Bridge di Ianthe. Vedremo cosa accadrà in questa lunga tre giorni.

Aquilonia recupera Gervinho e Lukaku e scenderà in campo con il 4-2-3-1. Spazio alla fantasia dei trequartisti con l’ivoriano del Parma, Ilicic e Lozano alle spalle del belga. Sarà della partita anche Zlatan Ibrahimovic, convocato a sorpresa da Pioli per Milan-Torino. Lo svedese siederà in panchina. Tra i pali tornerà di nuovo Szczesny.

Ophir dovrà rinunciare al tridente pesante essendo in trasferta. Le assenze, ormai datate, di Pedro e Mertens ci impediscono di mettere in campo anche ad un 4-3-1-2 che sia minimamente credibile visto e considerato anche che Ramsey, Callejon e Ramirez dovrebbero partire tutti dalla panchina. Saremo dunque costretti ad un più accorto 4-4-2 aggiungendo alla solita mediana lo juventino Arthur e lasciando in panchina Lapadula.

Logo Aquilonia CrusadersLogo Ophir Golden Shields
4-2-3-14-4-2
 Szczesny
Izzo
Mancini
Romagnoli C
Di Lorenzo
Kessiè
Barak
Gervinho
Ilicic
Lozano
Lukaku
Musso
Criscito
de Vrij vC
Danilo
Rodriguez R
Arthur
Brozovic
Amrabat
Locatelli
Vlahovic
Immobile C 
Panchina: Buffon, Silvestri, Spinazzola, Samir, Kumbulla, Ferrari G, Conti, Jankto, Badelj, Obiang, Brugman, Perisic, Brunetta, Ibrahimovic, Quagliarella.Panchina: Nicolas, Montipò, Koulibaly, Mario Rui, Glik, Muldur, Bani, Ansaldi, Lerager, Pulgar, Poli, Callejon, Ramsey, Lapadula.



#CorinthiaNemedia

I Wisemen hanno bisogno di tornare prontamente alla vittoria. L’andamento a singhiozzo dell’ultimo mese ha impedito ai campioni in carica di recuperare terreno rispetto alla vetta e, anzi, ha visto il distacco dagli Steeleres aumentare drammaticamente dopo la sconfitta patita nel confronto diretto di mercoledì. Quest’anno nessuna sfida può essere presa sottogamba. Tantomeno questa con la Nemedia.

Sarà una Corinthia molto diversa da quella che ha perso alla Korshemish Arena. I campioni in carica giocheranno con un 4-2-3-1 che vedrà Mkhitaryan, De Paul e Chiesa sulla trequarti. Gli infortuni di Ribery e Berardi ci hanno tolto le castagne dal fuoco. L’unica punta sarà Duvan Zapata. In mediana, insieme a Milinkovic-Savic, lanceremo Jack Bonaventura che avrà il compito di sostituire Miguel Veloso. In difesa, scontata la squalifica, ritroveremo Lykogiannis. I pali saranno difesi dall’ex Dragowski.

Nemedia ha l’infermeria piena ma promette battaglia. Visti i dubbi sulla presenza di Calhanoglu, i Red Dragons giocheranno con un tridente inedito composto da Insigne, Kalinic e N’Zola. In mediana il posto dello squalificato Nandez sarà preso da Hernani. In difesa tornerà titolare Ibanez che aveva saltato la sfida interna contro Argos.

Logo Corinthia WisemenLogo Nemedia Red Dragons
 4-2-3-14-3-1-2
 Dragowski
Hernandez
Milenkovic
Pezzella Ger
Lykogiannis
Bonaventura
Milinkovic-Savic
De Paul
Chiesa
Mkhitaryan
Zapata D
Pau Lopez
Hateboer
Ibanez
Augello
Dimarco
Hernani
Pellegrini Lo vC
Pessina
Insigne C
Kalinic
Nzola
Panchina: Terracciano, Sirigu vC, Djimsiti, Ghiglione, Bonifazi, Maggio, Ayhan, Hysaj, Musacchio, Pereyra, Sensi, Cristante, Parolo C, Lasagna, Cornelius.Panchina: Provedel, Rafael, Gunter, Maksimovic, Darmian, De Maio, Malinovskyi, Bourabia, Boga, Calhanoglu, Borja Mayoral, Sanchez.



#StygiaBrythunia

Ophidians e Barbudos si affronteranno in una partita aperta a qualsiasi risultato. Questo campionato, come abbondantemente scritto, è molto equilibrato e impedisce di fare pronostici accurati.

Stygia alleggerirà il tridente inserendo Kulusevki al fianco di Caputo e Ronaldo. L’ex nemediano Bakayoko sostituirà lo squalificato Castrovilli mentre in difesa il giapponese Tomiyasu prenderà il posto di un Bruno Alves che nelle ultime giornate si è dimostrato piuttosto in affanno. I pali saranno difesi sa Sepe.

Brythunia ritroverà il suo Edin Dzeko. Il bosniaco giocherà con Leao e Sottil mentre torneranno in panchina Sau e Keita, gli eroi della vittoria contro Aquilonia. La mediana sarà diretta dall’ex Barella coadiuvato da De Roon e Kurtic.

Logo Stygia OphidiansLogo Brythunia Barbudos
4-3-1-24-3-1-2
Sepe
Gosens
Skriniar
Tomiyasu
Hakimi
Veretout
Bakayoko
Djuricic
Kulusevski
Caputo
Ronaldo C
Meret
Romero
Manolas
Smalling vC
Toloi
Barella
De Roon
Kurtic
Sottil
Leao
Dzeko
Panchina: Colombi, Consigli, Bruno Alves vC, Toljan, Lirola, Ghoulam, Rabiot, Molina S, Meitè, Duncan, Deulofeu, Pereiro, Kouamè, Barrow, Pavoletti.Panchina: Ospina, Cordaz, Larsen, Reca, Patric, Masiello, Golemic, Borja Valero, Lazzari, Vidal, Eriksen, Bernardeschi, Zajic, Keita, Sau.



#ZamoraKoth

La capolista Koth farà visita al fanalino di coda Zamora forte di ben 22 punti di vantaggio. A guardar le rose non sembrerebbe che ci possa essere tuta questa differenza, eppure è proprio così. Gli Snatchers dovranno provare a sovvertire il rapporto di forze con le poche cartucce di cui dispongono.

Zamora proverà a tornare ad una vittoria che ormai manca dalla terza giornata schierando in campo, contemporaneamente, Rodrigo Palacio, Simone Verdi, Brahim Diaz e Andrea Petagna. In difesa ci sarà Simon Kjaer. Nel caso in cui il danese non dovesse farcela il suo posto sarà preso da uno tra il rientrante Godin, Demiral e Yoshida.

Muriel contro il Benevento partirà dalla panchina, ma questa non è una novità. Noi punteremo ugualmente su di lui perché il suo apporto in termini di bonus è indispensabile per Koth. Se non dovesse giocare in panchina sarebbe pronto a subentrargli Inglese. Gli altri due componenti del tridente saranno Orsolini e il capitano Joao Pedro. In mediana rientrerà Lucas Leiva mentre la retroguardia sarà confermata in blocco per la quinta giornata consecutiva.

Logo Zamora SnatchersLogo Koth Steelers
4-2-3-14-3-2-1
Reina
Faraoni
Rodrigo Becao
Kjaer
Caceres
Linetty
Zielinski
Verdi
Diaz
Palacio vC
Petagna  
Gollini
Calabria
Palomino
Bonucci
Bastoni
Leiva
Rincon
Traoré
Orsolini
Joao Pedro C
Muriel 
Panchina: Strakosha, Cragno, Godin, Demiral, Yoshida, Duarte, Bentancur, Elmas, Silva A, Agudelo, Diawara, Politano, Perez, Riviere.Panchina: Sportiello, Audero, Danilo L, Chiriches, Dalot, Rrahmani, Pisacane, Osorio, Marin, Maggiore, Magnanelli, Castillejo, Inglese, Lammers Bonazzoli.



#ZingaraArgos

Questa partita per i Mariners sta diventando un incubo. Zingara ha vinto gli ultimi quattro derby de Mari e ha tutta l’intenzione di vincere anche questo per arrivare allo scontro diretto di domenica contro Koth a distacco almeno invariato.

Gli unici due cambi nella formazione di Zingara rispetto al pareggio in Stygia saranno in attacco. Opteremo, infatti, per un tridente pesante con Caicedo, Lautaro Martinez e Mattia Destro. La scelta andrà a discapito di Luis Alberto che siederà in panchina.

Argos dovrà fare i conti con la pesante assenza di de Ligt, risultato positivo al coronavirus e che quindi salterà almeno un paio di partite. Il suo posto in difesa sarà presto da Stefan Radu. In avanti tornerà il cholito Simeone. L’argentino farà coppia con capitan Belotti ed in appoggio ai due giocherà Paulo Dybala. Confermato Nainggolan a centrocampo nonostante la prestazione non brillantissima contro la Nemedia.

Logo Zingara SmugglersLogo Argos Mariners
3-4-34-3-1-2
 Donnarumma G vC
Lyanco
Luiz Felipe
Bremer
Lukic
Freuler
Soriano
Zaccagni
Caicedo
Destro
Martinez L
Handanovic vC
Marusic
Acerbi
Radu S
Biraghi
Mc Kennie
Nainggolan
Candreva
Dybala
Simeone
Belotti C 
Panchina: Tatarusanu, Perin, Igor, Dijks, Hoedt, Juan Jesus, Chiellini C, Ionita, Gagliardini, Lobotka, Luis Alberto, Ounas, Miranchuk, Muriqi.Panchina: Radu I, Da Costa, Ceppitelli, Bruno Peres, Colley, Kyriakopoulos, Ekdal, Ruiz, Mandragora, Dabo, Young, Verre, Daamsgard, Nestorovski, Defrel.



E con le formazioni della quindicesima giornata abbiamo finito.

Vi lascio al consueto #TwittaHyboriaMinutoperMinuto:

#TwittaHyboriaMinutoperMinuto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.