Juventus

Collage di immagini dai ritiri estivi delle squadre di Serie A.

Solo per fantamalati

D’estate ogni fanta allenatore che si rispetti gira sempre con un taccuino sul quale appuntare tutto ciò che accade durante la pre-season. Bisogna tenere d’occhio i neo-acquisti. Bisogna cercare di intuire come i nuovi mister decideranno di impostare le loro squadre. Bisogna cercare di capire se le gerarchie dell’anno precedente rimarranno immutate.

(altro…)

Grazie Gigi

In tanti lo hanno amato e in tanti hanno fatto fatica a sopportarlo. I suoi gesti in campo e le sue parole fuori dal rettangolo di gioco non sono mai state banali. Sulle sue vittorie e sulle sue sconfitte si è costruito un mito. Ieri ci ha lasciato, calcisticamente parlando, la figura che più di tutte ha rappresentato il calcio italiano nel mondo negli ultimi 20 anni: da Pechino a Montevideo, passando per Accra. Chiunque sia anche solo sfiorato dall’interesse per il calcio, conosce Gianluigi Buffon.

(altro…)

Un altro anno nel segno del monopolio Juve

Non lo chiamano derby d’Italia ma quella tra Juve e Milan è da più di mezzo secolo la sfida tra due modi di concepire il calcio. L’italianità spiccata dei bianconeri, leaders incontrastati dell’albo d’oro della Serie A, e il respiro internazionale dei rossoneri, primi nella storia del calcio nostrano a vincere un trofeo internazionale ufficiale e, per distacco, la squadra italiana più vincente in campo europeo e mondiale.

(altro…)

L’onore delle armi

Credo che questa squadra e questi due anni rimarranno impressi a lungo nella memoria dei tifosi del Napoli. Nonostante il bilancio ampiamente fallimentare (neanche un trofeo in bacheca) questi giocatori e questo allenatore hanno lasciato una traccia indelebile nella storia del club. Per un anno intero Jorginho, Hamsik, Mertens, Callejon, Insigne e il resto della compagnia hanno espresso il calcio più bello d’Italia ricevendo fior di complimenti anche al di fuori dei confini nazionali.

(altro…)

Ventottesima giornata: le formazioni

L’ultima pausa dell’anno è passata. Siete riusciti a ricaricare per bene le pile? Noi sì…e ci voleva proprio! D’ora in avanti infatti rimarrà poco tempo a disposizione per farlo. Questo mese di aprile, che inaugureremo col “veglione pasquale” (che in realtà si giocherà per intero nell’ultimo giorno di Marzo), tra recuperi, infrasettimanale e calendario regolare, ci offrirà ben sette turni in 30 giorni. Pazzesco! Al termine di questa lunga maratona il Campionato sarà praticamente quasi finito. Cominciamo dunque ad addentrarci in questo tunnel spazio-temporale presentandovi la ventottesima di Hyboria League iniziando dalla capolista Stygia impegnata in trasferta sul campo dei Wisemen.

(altro…)

Un, due, tre…stella.

Tre su tre. Napoli, Rome e Juventus tornano dalla due giorni di Champions League tutte col migliore dei risultati auspicabili. Un tris di vittorie che, combinato con le contemporanee sconfitte patite da Bayern Monaco (che bastosta col Psg!!), Borussia Dortmund e Lipsia, vale addirittura il sorpasso momentaneo nel ranking Uefa ai danni della Germania. Certo, questo sorpasso non vale più nulla dato che dall’anno prossimo avremo comunque i quattro posto garantiti. Ma vuoi mettere la soddisfazione di essere di nuovo davanti ai crucchi dopo così tanto tempo?

(altro…)

Aspettando i risultati, gli highlights

Sono due mesi che guardiamo alla Lazio di Simone Inzaghi come ad una delle possibili grandi sorprese di questa stagione. In molti sono scettici e forse continueranno a non ritenerla nel novero delle legittime pretendenti ad un posto in Champions League. Secondo noi sbagliano e la partita di ieri lo dimostra. Dietro alla Juventus e al Napoli la corsa è apertissima.

(altro…)