Le formazioni della trentesima giornata

Trentesima giornata: le formazioni

Quasi insignificante ai fini della classifica, l’ultimo Derby dei Mari della stagione rimane una delle partite più affascinanti del nostro calendario. Oggi si giocherà il dodicesimo dei confronti della storia nel nostro fantacalcio tra Argos e Zingara. Il sesto al Kings Road Park di Messantia. Ma, in questo sabato vissuto tutto di fretta, partiamo dal Conan Memorial e dai campioni in carica di Aquilonia.

#AquiloniaZamora

I Crusaders sono riusciti a far propri, pur soffrendo, i tre punti contro Zingara. In questa seconda partita casalinga consecutiva la missione sarà la medesima. Solo in questo modo la prossima sfida in Stygia potrà contare davvero qualcosa in ottica Scudo d’Oro.

Aquilonia si presenterà alla sfida con un tridente pesante composto da Ibrahimovic, Quagliarella (bentornato) e Lukaku. Il belga è, però, in forte dubbio per la sfida di lunedì sera contro il Torino. Nel caso non dovesse giocare sarebbe pronto a sostituirlo Alfredo Donnarumma. In difesa, scontata la squalifica, ci sarà Izzo mentre in porta, a sorpresa, schiereremo Silvestri.

Zamora tornerà al folto centrocampo da trasferta: Kucka e Zielinski ritroveranno il loro posto in mediana mentre rimarrà di nuovo fuori Bentancur, sorpassato da un Fofana in stato di grazia. In avanti ci sarà il solito Okaka coadiuvato da Kalinic. Tra i pali, l’incerto Strakosha delle ultime giornate lascerà il proprio posto a Cragno.

Logo Aquilonia Crusaders Logo Zamora Snatchers
4-3-3 3-4-1-2
Silvestri
Di Lorenzo
Izzo
Romagnoli vC
Mancini
Rog
Kessiè
Nainggolan
Quagliarella
Ibrahimovic
Lukaku R
Cragno
Faraoni
Gagliolo
Caceres
C Tonali
Fofana
Kucka
Zielinski
Perez
Kalinic
Okaka
Panchina: Szczesny, Buffon, D’Ambrosio, Conti, Ferrari G, Samir, Bereszynski, Ionita, Brugman, Jankto, Ilicic, Lozano, Gervinho, Callejon, Donnarumma A. Panchina: Strakosha, Iacoponi, Kjaer, Calderoni, Rodrigo Becao, Bentancur, Pessina, Diawara, Elmas, Palacio vC, Paquetà, Politano, Verdi, Cutrone, Stepinski.

#ArgosZingara

Il dodicesimo Derby dei Mari non parte sotto i migliori auspici per nessuna delle due franchigie. Zingara staziona ormai da tempo in posizioni di classifica che la tagliano fuori da qualunque possibile traguardo. Argos, dopo un’eccezionale ripartenza nelle prime tre giornate post lockdown, ha avuto due battute d’arresto che ne hanno pesantemente ridimensionato il cammino. I pronostici sono tutti in favore dei padroni di casa ma la partita è meno scontata di quanto si possa pensare come dimostrano le due vittorie ottenute dagli arancio-neri negli ultimi due incroci della dodicesima e della ventunesima giornata.

Argos ritroverà il suo giocatore più in forma, Paulo Dybala. L’argentino, scontata la squalifica, affiancherà il capitano Belotti e il cholito Simeone nel classico tridente. In difesa giocherà Colley, uno dei più convincenti in questo ultimo periodo.

Zingara lancerà in attacco Pinamonti al fianco di Lautaro Martinez. Dietro alle punte giocherà Luis Alberto. In mediana tornerà Soriano che ha ottenuto la riduzione della squalifica.

Logo Argos Mariners Logo Zingara Smugglers
4-3-1-2 3-4-1-2
Handanovic
Klavan
de Ligt
Acerbi
Colley
Ruiz
Young
Kulusevski
Dybala
Belotti C
Simeone
vC Donnarumma G
Lukaku J
Lyanco
Dijks
Schone
Soriano
Freuler
Verre
Luis Alberto
Pinamonti
Martinez L
Panchina: Padelli, Skorupski, Troost-Ekong, Godin, Radu S, Kyriakopoulos, Barreca, Borja Valero vC, Jony, Ekdal, Shakhov, Caprari, Douglas Costa, Saponara, Nestorovski. Panchina: Begovic, Perin, Luiz Felipe, M’Baye, Zapata C, Djidji, Rugani, Chiellini C, Juan Jesus, Missiroli, Gagliardini, Lukic, Rebic, Chiesa, Caicedo.

#BrythuniaStygia

Questa sera allo Juventus Stadium L’Atalanta sfiderà la Juventus. Sempre questa sera, al Monumental di Pirogia, il Papu Gomez sfiderà Cristuano Ronaldo. Potrebbe essere questa la chiave di lettura di una sfida che vedrà i capitani delle due franchigie affrontarsi, contemporaneamente, sia nella realtà che nel fantacalcio.

Brythunia dovrà fare ancora a meno dell’infortunato Smalling. Al centro della difesa ci saranno Manolas e Toloi. Sia Dzeko che Petagna sono in odore di turnover. Li schiereremo regolarmente titolari con Leao e Babacar pronti a subentrare. In mediana, al posto dell’infortunato Barella, giocherà Kurtic.

Diversi i cambi nelle file della capolista Stygia dopo la vittoria ai danni di Argos. Si tornerà alla difesa a quattro con l’introduzione del ristabilito Alex Sandro. In mediana ci sarà Djuricic mentre dietro alla due punte, Cristiano Ronaldo e Barrow (Caputo sarà di turnover contro la Lazio), avremo Iago Falque. Il trequartista ex Zingara sarà coperto in panchina da Sansone. Un ottimo segnale in ottica 2019-2020 arriva dalla ritorno di Christian Kouamè, acquistato nella sessione del mercato invernale dai Koth Steelers quando già risultava infortunato e ora pronto almeno per essere convocato.

Logo Brythunia Barbudos Logo Stygia Ophidians
4-4-2 A 4-3-1-2
Meret
Rrahmani
Manolas
Toloi
Larsen
Kurtic
Eriksen
Bonaventura
Papu Gomez C
Dzeko
Petagna
Sepe
Alex Sandro
vC Bruno Alves
Skriniar
Gosens
Veretout
Rabiot
Djuricic
Iago Falque
C Ronaldo
Barrow
Panchina: Ospina, Gabriel, Vigorito, Masiello, N’koulou, Biraghi, Pjanic, De Roon, Lazzari, Faragò, Zaniolo, Bernardeschi, Birsa, Leao, Babacar. Panchina: Radu I, Consigli, Darmian, Tomiyasu, Lirola, Aina, Ceccherini, Ghoulam, Castrovilli, Meitè, Matuidi, Sansone, Under, Caputo, Kouamè.

#CorinthiaKoth

Quella tra Wisemen e Steelers è una partita aperta a qualsiasi risultato. Le due franchigie se le sono date sempre di santa ragione ed è difficile che questa volta si faccia eccezione. L’uomo più atteso è l’ex Duvan Zapata, sempre a segno in tutti e cinque i precedenti in cui è stato schierato contro la franchigia che lo lanciò nel nostro fantacalcio nella stagione 2017-2018 (nove le reti del colombiano negli scontri diretti, compreso il clamoroso poker della diciottesima giornata della scorsa stagione.

Corinthia, dopo avere raccolto i frutti del lavoro dei propri trequartisti nella vittoria contro Ophir, tornerà a schierarsi col 4-4-2 A. In questa occasione mancherà, però, lo squalificato Mkhitaryan che sarà sostituito da Ribery. A Lykogiannis toccherà rimpiazzare l’infortunato Luca Pellegrini mentre in mediana, al fianco di Milinkovic-Savic, troverete Lazovic.

Attacco leggero per Koth con Pandev, Orsolini e Joao Pedro che formeranno un tridente composto solo di trequartisti. In difesa rimarrà a riposo Bonucci, sostituito dal rientrante Bastoni. Tra i pali ci sarà Audero.

Logo Corinthia Wisemen Logo Koth Steelers
4-4-2 A 4-3-3 FN
Dragowski
Lykogiannis
Djimsiti
Pezzella Ger
Hernandez
Lazovic
Milinkovic-Savic
De Paul
Ribery
Lasagna
Zapata D
Audero
C Kolarov
Lucioni
Palomino
Bastoni
Rincon
Zmrhal
Traorè
Pandev
Orsolini
Joao Pedro
Panchina: Terracciano, Sirigu vC, Castagne, Milenkovic, Hysaj, De Silvestri, Felipe, Veloso, Parolo C, Sema, Linetty, Candreva, Berardi, Cornelius, Milik. Panchina: Seculin, Gollini, Bonucci, Pisacane, Dalbert, Danilo L, Chiriches, Marlon, Badelj, Magnanelli, Leiva, Grassi, Biglia vC, Mancosu, Muriel.

#NemediaOphir

Tra Red Dragons e Golden Shields non corre buon sangue. Chi ricorda quel finale incandescente della prima stagione sa a cosa mi riferisco. Da quell’ultima domenica di maggio del 2018 i rossoneri non sono più riusciti a battere gli Scudati. Al momento di incandescente c’è poco o niente ma il leit motive della sfida è sempre lo stesso con Nemedia nei bassifondi che gioca solo per la gloria e Ophir che ha bisogno di punti per raggiungere un podio che pareva ritornato a tiro e che ora sta sfuggendo di nuovo di mano.

Nemedia si presenterà dinanzi al proprio pubblico col classico 4-2-3-1 spregiudicato ad uso casalingo. L’unica punta sarà Sanchez. A supportarlo, sulla trequarti, troveremo Insigne, Boga e Calhanoglu.

Romero è ancora out ma Ophir è riuscita a recuperare Chancellor che vestirà subito i panni del titolare. In attacco, al fianco di Ciro Immobile, ci sarà il croato Vlahovic. A supportare i due avremo il solito Mertens.

Logo Nemedia Red Dragons Logo Ophir Golden Shields
4-2-3-1 4-3-1-2
Pau Lopez
Hateboer
Bani
Nuytinck
Sabelli
Nandez
Pellegrini Lo
Calhanoglu
Boga
Insigne C
Sanchez
Musso
Chancellor
de Vrij
Koulibaly
Ansaldi
Brozovic
Bennacer
Pulgar
Mertens
Vlahovic
C Immobile
Panchina: Mirante, Joronen, Maksimovic, Zappacosta, Vicari, Fazio, Bastos, Malinovskiy, Pasalic, Hernani, Vecino, Cigarini, Bourabia, Sanabria, Di Carmine. Panchina: Nicolas, Letica, Mario Rui, Danilo, Martella, Murru, Locatelli, Castro, Lerager, Ramirez, Perotti vC, Berenguer, Ramsey, Higuain, Farias.

E per le formazioni di questa trentesima giornata è tutto. Scusate la stringatezza ma non s poteva fare altrimenti.


Vi lascio al consueto #TwittaHyboriaMinutoperMinuto.

#TwittaHyboriaMinutoperMinutoBuona Serie A, buon fantacalcio e buona Hyboria League a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.