I risultati dell'undicesima giornata

I risultati dell’undicesima giornata

Nella giornata che ha visto gli Stygia Ophidians ribadire il proprio predominio su questo strano fantacalcio chiamato Hyboria League è tornata a brillare anche la stella dei Wisemen. La franchigia più amata dai nostri followes si è aggiudicata la seconda “V” stagionale al fotofinish grazie al bonus gol di Matias Silvestre che ha bagnato il suo esordio da titolare con la divisa bianco-verde segnando nei minuti di recupero di Empoli-Atalanta.

La rete dell’ex Aquilonia Crusaders è stata decisiva nel permettere a Corinthia distaccare gli Zingara Smugglers in un undicesimo turno dai punteggi mediamente bassi e con così tante franchigie raccolte in una manciata di punti.

I punteggi dell'undicesima giornata

Il risultato più importante della giornata di Campionato è arrivato da Khemi. Il big match tra Stygia e Ophir è stato senza storia. Cristiano Ronaldo e Bruno Alves hanno regalato la vittoria ad una capolista che non ha neanche dovuto faticare più di tanto. I Golden Shields, infatti, sono stati messi in ginocchio dall’errore di Caputo dal dischetto in Empoli-Atalanta.

Il capocannoniere della scorsa Serie B, preferito a Cutrone e Simeone negli #Hyballottaggi di venerdì, ha avuto la chance di riaprire la partita dagli undici ma l’ha sprecata malamente. Ora la capolista ha di nuovo un ottimo margine sui Golden Shields in classifica con, inoltre, il grande vantaggio di essersi aggiudicata due degli scontri diretti previsti dal calendario di quest’anno. Era terminata con l’identico punteggio, ma a campi invertiti, anche la gara dell’andata.

I risultati dell'undicesima giornata

Alle spalle della coppia di testa abbiamo gli Aquilonia Crusaders che sono però usciti dal Maul Camp di Shadizar senza vincere e con tantissimi rimpianti. In questo caso è stato ancor più pesante l’errore commesso dai nostri followers venerdì negli #Hyballottaggi. L’esclusione di Quagliarella (in rete nel derby della Lanterna) a beneficio di Ilicic (espulso nel finale di Empoli-Atalanta) ha fatto perdere alla franchigia più prestigiosa del nostro fantacalcio ben sei punti. Sei punti che avrebbero significato la vittoria.

E’ finita 1-1 grazie alla rete di Gervinho che ha risposto a Mandzukic che aveva portato i vantaggio gli Zamora Snatchers sabato pomeriggio grazie al suo +3 contro la Spal.

E’ un pareggio che non serve a nessuna delle due franchigie. Per Zamora si tratta del sesto segno X in undici incontri. Questa pareggite costringe i bianconeri nei bassifondi della classifica, in posizioni assolutamente inadeguate alla qualità complessiva della rosa a disposizione.

La classifica del campionato dopo l'undicesima giornata

Aquilonia si è quindi fatta raggiungere in zona podio dagli Zingara Smugglers che si sono aggiudicati lo scontro diretto contro Brythunia. Si tratta della terza vittoria consecutiva per gli arancio-neri che devono ringraziare Lautaro Martinez e Remo Freuler. Niente da fare per i Barbudos, nonostante il ritorno al gol di Piatek. Anzi, oltre alla sconfitta, i giallo-neri hanno anche dovuto incassare la bruttissima notizia dell’infortunio di Lucas Castro. L’argentino, una delle pedine fondamentali del centrocampo brythuniano, sarà out praticamente fino alla fine della stagione.

Gli scontri diretti nelle retrovie se li sono aggiudicati Wisemen e Mariners. Il fanalino di coda Argos ha sconfitto in casa i Koth Steelers per 2-0. La differenza in campo l’hanno fatta le pagelle. Entrambe le franchigie non sono riuscite a mettere a referto alcun bonus-gol ma i bianco-celesti sono stati capaci di raggiungere quota 70,0 grazie al cleansheet di Handanovic, al punto di bonus conquistato dal reparto difensivo guidato dal grande ex Francesco Acerbi, e agli ottimi voti dei suoi giocatori. Solo due le insufficienze nelle fila argosiane: quelle dei romanisti Schick e N’Zonzi.

Corinthia ha invece espugnato col punteggio di 1-2 il campo di una sfortunata Nemedia. Decisive per i biancoverdi le reti di Rodrigo De Paul e del già citato Matias Silvestre. Fondamentali anche i tre punti bonus di squadra conquistati dal capitano Marco Parolo, da Sirigu e dal pacchetto difensivo.

Per i Red Dragons è andato in rete Hateboer e ma ci sono almeno due grandi rimpianti: il primo consiste nell’aver lasciato in panchina Keita Balde preferendogli Hakan Calhanoglu; il secondo nell’aver schierato in porta Provedel al posto del solito titolare Sorrentino. Con la doppietta del senegalese contro il Frosinone e l’inaspettato cleansheet dell’estremo difensore del Chievo al San Paolo i rossoneri sarebbero andati ben oltre quota 75,0 vincendo la partita per 3-2 e conquistando anche la “V” nera del miglior punteggio di giornata. Errori di valutazione che possono capitare e dei quali, come al solito, ci assumiamo tutta la responsabilità.

Giornata positiva anche in Coppa di Lega per la Stygia che ha guadagnato terreno su tutte le più immediate inseguitrici. Ora gli Ophidians hanno oltre quaranta punti di vantaggio sui Crusaders e più di cinquanta su Golden Shields e Snatchers.

La classifica di Coppa dopo l'undicesima giornata

Diversa la situazione in Supercoppa. La capolista Stygia infatti è andata in bianco coi bonus di squadra per la seconda volta consecutiva. Ciò ha consentito ad Ophir e Aquilonia di recuperare rispettivamente una e due lunghezze. Molto bene Corinthia che di punti bonus ne ha conquistati tre avvicinandosi alla zona podio.

La classifica di Supercoppa dopo l'undicesima giornata

Approfittando di un Icardi a mezzo servizio e di un Ciro Immobile stregato da Donnarumma, Cristiano Ronaldo ha ulteriormente aumentato il suo vantaggio nella classifica dei marcatori. Ora il portoghese ha tre lunghezze sui suoi due principali rivali. Alle loro spalle sono tornati a muovere la classifica Piatek, Mandzukic e Gervinho.

La classifica dei marcatori dopo l'undicesima giornata

Questa settimana tutti i bonus gol sono stati convertiti in reti utili alla nostra classifica dei marcatori. Due sono state le marcature extra, quelle non legate a nessun bonus-gol, assegnate: una è andata ad Acerbi e l’altra a Douglas Costa, entrambi giocatori degli Argos Mariners.

La prossima giornata vedrà la capolista Stygia impegnata nuovamente in casa, questa volta contro i Nemedia Red Dragons. I 19 punti di differenza in classifica la dicono lunga su quali possano essere i pronostici per l’occasione. Attenzione però perché il calendario degli uomini-gol stygiani sarà molto più complicato rispetto a quello di Insigne e co: Cristiano Ronaldo giocherà all’Artemio Franchi contro la Fiorentina mentre Mauro Icardi giocherà all’Olimpico contro la Roma. Non saranno impegni facili.

Difficile la trasferta di Ophir che andrà a far visita alla Brythunia. Le due franchigie ci hanno abituato in questi due anni a veri e propri festival del gol. Nei cinque precedenti complessivi in una sola occasione sono state segnate meno di quattro reti. La prima volta in cui le due squadre si sfidarono (era la seconda giornata della scorsa stagione e si giocava a Ianthe), finì addirittura 4-4.Le partite della prossima giornata

Di non facile lettura, come di consueto, il derby del mare tra Argos e Zingara. Secondo noi il pronostico resta apertissimo nonostante la classifica si mostri nettamente favorevole agli ospiti. Il match dell’andata fu deciso una rete di Federico Chiesa.

Tornerà tra le mura domestiche Aquilonia che ospiterà i Koth Steelers in una partita molto importante per le proprie ambizioni. Inaugurare con una vittoria i prossimi due turni casalinghi sarebbe fondamentale per i Crociati. Sicuramente tornerà titolare Quagliarella e, con Ilicic squalificato, potrebbe esserci spazio per il giovane Kluivert. L’attacco degli ospiti sarà guidato dall’ex Roberto Inglese e dal cagliaritano Joao Pedro. Il terzo attaccante sarà sicuramente oggetto di #Hyballottaggi. State in campana.

Il quadro degli incontri della dodicesima giornata sarà completato dalla sfida di Akbitana tra Corinthia e Zamora. Gli Snatchers, ancora privi di Higuain, andranno a far visita ai bianco-verdi con l’obbiettivo di tornare ad una vittoria che manca ormai dalla sesta giornata. Missione difficilissima. All’andata i Wisemen espugnarono il Maul Camp di Shadizar con un rotondo 2-4.

E anche per questa undicesima giornata è tutto. I risultati dettagliati sono consultabili, oltre che nelle varie sezioni del sito, anche nel file mastro excell che potete scaricare cliccando sull’immagine sottostante.

I risultati 2018-2019 in excell

Ci sentiamo su twitter per seguire insieme le italiane nel loro cammino europeo.

Per gli #Hyballottaggi vi do invece appuntamento a venerdì pomeriggio. Mi raccomando concentratevi che questa settimana abbiamo fatto fiasco su tutta la linea…

Buona Champions a tutti!

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.