Le formazioni della trentatreesima giornata

Trentatreesima giornata: le formazioni

Nella giornata dell’ultimo derby di Hyboria della stagione Stygia e Corinthia saranno impegnate entrambe in trasferta, rispettivamente sul campo delle ultime due della classe: Zingara e Zamora.

#AquiloniaNemedia

Al Conan Memorial andrà in onda il dodicesimo grande classico del nostro fantacalcio. Una partita che quest’anno ha regalato sempre tanto spettacolo. Una vittoria per parte, un pareggio e ben quindici reti nelle tre occasioni che hanno visto confrontarsi nella stagione 2019-2020 le due franchigie più prestigiose del lotto.

Sarà un’Aquilonia a trazione anteriore quella che affronterà questo derby. Ibrahimovic, Quagliarella e il ritrovato Lukaku comporranno il tridente d’attacco. In difesa, scontata la squalifica, tornerà Di Lorenzo mentre al posto dell’infortunato Izzo giocherà Bereszynski. Ancora fuori invece Radja Nainggolan. Per il belga, così come per Lulic, la stagione è da considerarsi finita!

Nemedia, che dovranno fare a meno dello squalificato Hateboer, affronterà i rivali campioni in carica con il consueto 3-4-2-1 da trasferta. Dietro a Sanchez giocheranno Boga e Insigne. Anche questa volta sarà Calhanoglu il trequartista sacrificato.

Logo Aquilonia Crusaders Logo Nemedia Red Dragons
4-3-3 3-4-2-1
Szczesny
Di Lorenzo
Romagnoli vC
Mancini
Bereszynski
Rog
Kessiè
Ionita
Ibrahimovic
Quagliarella
Lukaku R
Pau Lopez
Sabelli
Nuytinck
Bastos
Nandez
Pellegrini Lo
Pasalic
Malinovskiy
Boga
C Insigne
Sanchez
Panchina: Buffon, Silvestri, D’Ambrosio, Conti, Samir, Biraschi, Brugman, Jankto, Krunic, Lozano, Gervinho, Callejon, Donnarumma A, Zaza. Panchina: Joronen, Mirante, Reca, Maksimovic, Zappacosta, Fazio, Vicari, Hernani, Vecino, Cigarini, Bourabia, Calhanoglu, Lapadula, Sanabria, Di Carmine.

#KothArgos

È stato un campionato altalenante quello di Steelers e Mariners. I grigio-azzurri possono dirsi ben soddisfatti dei risultati raggiunti visto il punto dal quale partivano mentre lo stesso non si può dire per i Mariners che saranno obbligati a fare l’ultimissimo sforzo per riuscire a portare a casa almeno il podio in Coppa e Supercoppa. Diversamente Belotti e compagni si troverebbero di fronte all’ennesima “stagione a mani vuote”. E sarebbe inspiegabile visti alcuni dei nomi in rosa.

Koth scenderà in campo col solito 4-2-3-1 casalingo. Sarà Mancosu il “terzo trequartista” che affiancherà Joao Pedro e Orsolini. I tre giocheranno alle spalle di Muriel. In difesa, viste la squalifica di Bonucci e il probabile turnover di Palomino, troveremo Lucioni e Bastoni.

Argos risponderà col sempiterno 4-3-1-2 e confermando in blocco la formazione che ha pareggiato la scorsa giornata contro i campioni in carica di Aquilonia. Il tridente sarà il solito con Dybala, Belotti e Simeone. Conferma anche per Kyriakopoulos e Colley che non erano andati a voto ed erano stati sostituiti contro i Crusaders.

Logo Koth Steelers Logo Argos Mariners
4-2-3-1 4-3-1-2
Gollini
Kolarov C
Lucioni
Danilo L
Bastoni
Rincon
Zmrhal
Mancosu
Orsolini
Joao Pedro
Muriel
Handanovic
Kyriakopoulos
de Ligt
Acerbi
Colley
Ruiz
Young
Kulusevski
Dybala
C Belotti
Simeone
Panchina: Sportiello, Audero, Palomino, Marlon, Pisacane, Dalbert, Calabria, Magnanelli, Traorè, Badelj, Grassi, Biglia vC, Pandev, Inglese, Ayè. Panchina: Padelli, Skorupski, Godin, Klavan, Troost-Ekong, Cionek, Barreca, Ceppitelli, Borja Valero vC, Jony, Ekdal, Shakhov, Douglas Costa, Saponara, Nestorovski.

#OphirBrythunia

Sarà una partita fondamentale quella del Red River Bridge di Ianthe. Goldens Shields e Barbudos hanno bisogno di punti pesanti per continuare la rincorsa al terzo posto occupato da Aquilonia. Soprattutto gli ospiti, dovessero perdere oggi, sarebbero definitivamente tagliati fuori dalla corsa al podio.

Gli infortuni di Higuain e Mertens sono una brutta tegola per Ophir. Porteremo entrambi in panchina, ma non li rischieremo titolari, nonostante ci sia qualche speranza di vedere in campo almeno il belga. Preferiamo affidarci a uomini che avranno a disposizione i novanta minuti e per questo, per affiancare il capitano Ciro Immobile, abbiamo scelto Gaston Ramirez e Diego Perotti.

Brythunia abbandonerà il suo consueto 4-4-2 A per schierare una mediana più folta composta da Barella, Lazzari e De Roon. Le punte saranno sempre Dzeko e Petagna. Alle loro spalle, salvo turnover, giocherà il Papu Gomez.

Logo Ophir Golden Shields Logo Brythunia Barbudos
4-3-2-1 4-3-1-2
Musso
Danilo
de Vrij
Koulibaly
Ansaldi
Brozovic
Bennacer
Pulgar
Ramirez
Perotti vC
Immobile C
Ospina
Rrahmani
Smalling
Masiello
Larsen
Barella
De Roon
Lazzari
C Papu Gomez
Dzeko
Petagna
Panchina: Nicolas, Letica, Chancellor, Mario Rui, Denswil, Romero, Locatelli, Poli, Castro, Lerager, Mertens, Berenguer, Higuain, Vlahovic, Farias. Panchina: Meret, Gabriel, Vigorito, Toloi, N’koulou, Bonifazi, Biraghi, Eriksen, Pjanic, Kurtic, Faragò, Bonaventura, Bernardeschi, Birsa, Leao, Babacar.

#ZamoraCorinthia

A quattro giornate dalla fine i Wisemen sono ancora in corsa per lo Scudo d’Oro. Tre punti oggi contro gli Snatchers sarebbero fondamentali per poter poi affrontare le prossima due super-sfide casalinghe contro Aquilonia e Stygia col piglio giusto. Ma non sarà facile.

Zamora sfrutterà il turno casalingo per schierarsi con il 4-2-3-1. L’unica punta sarà Cutrone, mentre i trequartisti saranno Perez, Politano e l’ex Wisemen Verdi. Lasceremo quindi fuori Palacio, impegnato nella difficile trasferta di Bergamo.

Nonostante la squalifica di Milik e l’infortunio di Cornelius abbiano privato l’attacco di Corinthia di due importanti opzioni, decidere rimane sempre complicato. Per questa trasferta in terra di Zamora abbiamo deciso di confermare le medesime scelte della scorsa partita: dentro Torregrossa e Mhkitaryan e fuori De Paul e Lasagna. E’ stato molto difficile ma necessario. I due giocatori dell’Udinese saranno impegnati contro la Juventus, mentre l’attaccante del Brescia e quello della Roma saranno rispettivamente impegnati contro Lecce e Spal.

Logo Zamora Snatchers Logo Corinthia Wisemen
4-2-3-1 4-4-2 A
Strakosha
Faraoni
Iacoponi
Kjaer
Caceres
Tonali C
Zielinski
Perez
Verdi
Politano
Cutrone
vC Sirigu
Castagne
Djimsiti
Pezzella Ger
Hernandez
Lazovic
Milinkovic-Savic
Mkhitaryan
Ribery
Torregrossa
Zapata D
Panchina: Cragno, Calderoni, Rodrigo Becao, Vavro, Gagliolo, Pessina, Fofana, Bentancur, Diawara, Elmas, Palacio vC, Paquetà, Okaka, Kalinic, Stepinski. Panchina: Ujkani, Terracciano, Hysaj, Lykogiannis, De Silvestri, Milenkovic, Felipe, Cristante, Linetty, Veloso, Parolo C, Sema, De Paul, Candreva, Lasagna.

#ZingaraStygia

Possiamo considerare il testa-coda che chiuderà questa giornata come una partita dall’esito scontato? No. I trentasette punti che separano le due franchigie possono annullarsi quando queste si trovano di fronte. Lo sanno bene gli stygiani che due settimane fa sono incappati in un’inattesa sconfitta sul campo della Nemedia.

Zingara schiererà un tridente d’attacco composto da Felipe Caicedo, Lautaro Martinez e Ante Rebic. Finirà in panchina Federico Chiesa. In difesa, al posto dello squalificato Dijks, ci sarà il suo compagno di squadra del Bologna M’baye.

Stygia confermerà in tutto e per tutto la formazione che ha sconfitto ieri Koth con l’ex Iago Falque, Cristiano Ronaldo e Ciccio Caputo in attacco e il giapponese Tomiyasu in difesa a sostituire l’infortunato Bruno Alves. Unica eccezione in mediana con Castrovilli che rileverà un Rabiot in odore di turnover. Sarà in panchina l’altro ex di turno, ovvero Musa Barrow.

Logo Zingara Smugglers Logo Stygia Ophidians
4-3-1-2 4-3-1-2
Donnarumma G vC
M’baye
Zapata C
Luiz Felipe
Rugani
Schone
Soriano
Freuler
Rebic
Caicedo
Martinez L
Sepe
Tomiyasu
Alex Sandro
Skriniar
Gosens
Veretout
Castrovilli
Djuricic
Iago Falque
C Ronaldo
Caputo
Panchina: Begovic, Perin, Lyanco, Lukaku J, Djidji, Gagliardini, Zaccagni, Verre, Missiroli, Chiesa, Luis Alberto, Cuadrado, Gabbiadini, Pinamonti. Panchina: Radu I, Consigli, Darmian, Lirola, Aina, Toljan, Ghoulam, Rabiot, Matuidi, Meitè, Sansone, Under, Di Francesco, Barrow, Kouamè.

E per le formazioni della trentatreesima giornata è tutto. Vi lascio al consueto #TwittaHyboriaMinutoperMinuto.

#TwittaHyboriaMinutoperMinuto

Ci sentiamo sul nostro social preferito per Atalanta-Bologna e Sassuolo-Milan. Siamo certo che i bonus, almeno questa sera, non mancheranno.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.