I risultati della ventiduesima giornata

I risultati della ventiduesima giornata

Era una giornata fondamentale per le sorti di questo Campionato di Lega ma si è risolta con un nulla di fatto. Le franchigie sono arrivate tutte molto vicine nei punteggi e questi risultati hanno generato tre pareggi nei tre confronti al vertice.

Ad esultare sono stati i Nemedia Red Dragons, l’unica squadra del nostro fantacalcio che quest’anno non si era ancora aggiudicata neanche una “V” nera. Determinante per il loro primo successo stagionale di giornata il contributo del neo-acquisto Antonio Sanabria che, grazie al suo +3 in Genoa-Lazio, è stato uno degli artefici del successo finale dei rossoneri.

I punteggi della ventiduesima giornata

La squadra più delusa di questo turno è invece la Stygia. La super favorita per la vittoria finale si è vista sfuggire tre punti che sembravano scontati durante la nostra cronaca live. Il gol di Cristiano Ronaldo e la doppietta di Leonardo Pavoletti sono stati vanificati dell’ennesimo, sciagurato, episodio di inferiorità numerica. A centrocampo gli Ophidians sono riusciti a portare a voto solo due giocatori, Barella e Benassi. Il neo-acquisto Djuricic, da noi scelto come terzo titolare, non è sceso neanche in campo ad Empoli. Matuidi è stato fermato dal turnover. Pastore è ormai disperso nei vicoli di Roma. Laxalt, unica chance di salvezza, è subentrato troppo tardi in Atalanta-Milan. E’ la terza volta in questa stagione per i campioni in carica che si sono fermati a quota 68,0 perdendo altri punti pesanti in questa incerta corsa allo Scudo d’Oro.

E’ andata addirittura vicina al colpaccio la Zingara che, grazie al bonus-gol di Remo Freuler, al primo bonus capitano conquistato da Giorgio Chiellini, e all’assist di Biraghi, hanno toccato quota 71,5 mancando di solo mezzo punto la soglia della seconda marcatura.

Ha pareggiato anche la capolista Aquilonia che ha finito per fare 1-1 in casa della Brythunia. E’ stata una partita priva di emozioni quella di Pirogia. Gli unici bonus sono arrivati dai cleansheet de portieri imbattuti (Szczesny e Ospina), e dall’assist di Ilicic e dalla difesa arcigna dei Barbudos. Un gol per parte le franchigie lo avevano segnato ma con Badelj e Petagna, entrambi giocatori che sedevano in panchina.

Spettacolare il 2-2 di Akbitana con Ophir in grado di rimontare la doppietta di Piatek con il quale Corinthia aveva aperto il suo promettente fine-settimana.

I Golden Shields sono andati in bonus prima con il cholito Simeone e poi con Mimmo Criscito, alla sua prima segnatura ufficiale in Hyboria League. Grandi protagonisti anche i portieri delle due franchigie con Sirigu (Corinthia), imbattuto al San Paolo contro il Napoli e Olsen (Ophir) che ha conquistato un rotondo otto in pagella grazie alle strepitose parate di lunedì sera contro il Bologna.

Se in cima alla classifica le partite sono finite tutte e tre in parità, in fondo le cose sono andate molto diversamente. La Nemedia, grazie al suo miglior punteggio di giornata, ha espugnato il campo di Argos con il punteggio di 2-3. I bonus-gol di Sanabria, Fazio e Krunic e il rigore parato da Sorrentino a Udine hanno regalato ai rossoneri la vittoria e il sorpasso in classifica all’ottavo posto proprio ai danni dei Mariners. E’ andato a segno per Nemedia anche il panchinaro Calhanoglu in una di quelle poche domeniche in cui abbiamo deciso di non schierarlo titolare.

I risultati della ventiduesima giornata

Il week-end dei padroni di casa era cominciato molto bene grazie al ritorno al gol di Paulo Dybala. Il resto della squadra ha portato buoni voti ma nessun bonus (fatta eccezione per l’assist di Ceppitelli e per il punto extra conquistato dalla difesa). Purtroppo non abbiamo creduto in Farias. Il neo-acquisto proveniente dagli Ophir Golden Shields è rimasto escluso dall’undici titolare. Con il suo contributo (gol e assist in Empoli-Sassuolo) i Mariners sarebbero riusciti a pareggiare.

Grande sorpresa a Shadizar dove la Zamora ha superato Koth con un rotondo 2-0 capovolgendo i pronostici del live. I bianco-neri hanno interrotto la striscia di quattro sconfitte consecutive grazie al rigore messo a segno da Veretout a Ferrara e alle ottime prestazioni dei due nuovi innesti difensivi Di Lorenzo e Malcuit. Positivo anche l’esordio di Paquetà. Sarebbe potuta andare ancora meglio agli Snatchers considerando che abbiamo lasciato in panchina sia Nainggolan che un altro dei neo-acquisti, Kucka, entrambi in gol durante questo fine-settimana.

I +3 di Kolarov e Bonucci non hanno impedito agli Steelers di fare harakiri. Koth non è andata oltre il 66,0. Sul punteggio hanno pesato notevolmente i tre gol incassati da Berisha in Atalanta-Milan e l’espulsione di Joao Pedro, otre ad una serie di insufficienze.

 

La classifica del campionato dopo la ventiduesima giornata

I punteggi ravvicinati di questa settimana non hanno creato grandi scossoni in seno alla Classifica della Coppa di Lega. In cima ha guadagnato qualcosa Corinthia, in coda Nemedia.

La classifica della coppa dopo la ventiduesima giornata

Idem per la Supercoppa. In questo caso Ophir ed Aquilonia sono riuscite ad avvicinasi ancora di più alla capolista Stygia mentre Coritnhia ha affiancato Brythunia al quinto posto.

La classifica della supercoppa dopo la ventiduesima giornata

E’ balzato avanti di due posizioni in classifica marcatori il grande colpo del mercato invernale dei Corinthia Wisemen, Krzysztof Piatek. Con la sua doppietta, la prima con indosso la maglia bianco-verde, il polacco ha raggiunto Mauro Icardi ai piedi del podio.

Ha fallito l’aggancio alla vetta, invece, Cristiano Ronaldo. Il portoghese della Stygia è stato uno dei quattro calciatori cui i bonus-gol ottenuti sul campo non si sono tramutati in reti utili al conteggio della nostra graduatoria. E non è la priva volta per CR7 ultimamente. Parimenti sfortunati il compagno di squadra del portoghese, Leonardo Pavoletti, e i due difensori dei Koth Steelers Kolarov e Bonucci.

La classifica dei marcatori dopo la ventiduesima giornata

Ad usufruire di marcature extra sono stati invece Josip Ilicic di Aquilonia, Giovanni Di Lorenzo di Zamora, Kostas Manolas di Argos e Nicolas N’koulu di Brythunia.

La prossima giornata sarà anomala sotto diversi punti di vista. Il rinvio di Lazio-Udinese comporterà, come da regolamento del nostro fantacalcio, l’esclusione dei giocatori delle due squadre dal conteggio dei voti. Potranno essere schierati al solo fine dell’assegnazione dell’eventuale “5 politico”, meglio noto come “5 grigio“, un voto figurativo preso in considerazione solo qualora non vi fossero giocatori con voto valido utili a completare l’undici messo in campo (paragrafo 4.5).

La franchigia più colpita sarà Argos che nella sua rosa conta ben sette giocatori tra Lazio e Udinese. Ben quattro di essi sono difensori. I Mariners saranno costretti a schierare una retroguardia d’emergenza nella dura trasferta di Ophir in cui, comunque, incontreranno degli avversari che, dal loro canto, saranno costretti a rinunciare di nuovo al capitano Ciro Immobile. Potremmo decidere di puntare su Cutrone. Ci stiamo pensando. Due saranno gli ex di giornata: da una parte de Vrij, dall’altra Farias.

Quattro le assenze assenze per parte legate a Lazio-Udinese anche nella super-sfida tra Aquilonia e Corinthia che dovranno entrambe re-inventarsi il centrocampo e fare a meno dei rispettivi capitani, Senad Lulic e Marco Parolo. Gli ospiti non potranno contare neanche su Berardi e Linetty, fermati per un turno dal giudice sportivo.

I campioni in carica di Stygia saranno impegnati contro la Brythunia in un faccia a faccia che si preannuncia moto complicato. I precedenti stagionali della quinta e della quattordicesima giornata sono finiti entrambi 2-2. Gli Ophidians dovranno probabilmente rinunciare di nuovo ad Icardi, impelagato nella sua assurda telenovela, e allo squalificato Suso. L’attacco dei Barbudos sarà al completo (fatta eccezione per l’infortunato Birsa) e ci porrà più di un dubbio. Dubbi anche a centrocampo viste le squalifiche di De Roon e Emre Can.

Gli incontri della prossima giornata

Zingara andrà in trasferta sul campo dei Koth Steelers, dove non ha mai vinto. I padroni di casa dovranno cavarsela senza gli squalificati Joao Pedro e Rincon e senza diversi infortunati. Khedira in primis, alle prese con un presunto problema cardiaco che speriamo si riveli di poco conto. Tutti a disposizione nelle file degli Smugglers fatta eccezione per i laziali Luiz Felipe, Luis Alberto e Caicedo

Il quadro delle sfide sarà completato da un NemediaZamora ricco di incognite. I padroni di casa non avranno a disposizione uomini molto importanti come Insigne e Giaccherini, entrambi squalificati. Sulla lista degli indisponibili anche l’altro squalificato Schiattarella, i laziali Bastos e Wallace, e i friulani Nuytinck e Teodorczyk. Per gli ospiti mancheranno Strakosha, Okaka e Fofana (l’ivoriano non potrà essere schierato neanche per il 5 grigio perché risulta squalificato), mentre saranno regolarmente a disposizione i due ex di lusso Cancelo e Nainggolan.

E per la ventiduesima giornata è tutto.

I risultati nel dettaglio sono consultabili, oltre che nelle varie sezioni del sito, anche nel file-mastro excell che potete scaricare cliccando sull’immagine sottostante.

I risultati dopo la ventunesima giornata in excell

Vi lascio alla carrellata di tutti i goals della ventiquattresima giornata di Serie A. Io scappo a lavorare ma non prima di aver fatto un grosso in bocca al lupo alla Juventus impegnata stasera in una partita davvero difficile.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.