Le formazioni della quattordicesima giornata

Quattordicesima giornata: le formazioni

Dopo una settimana europea da incubo torniamo al campionato di Serie A e alla nostra Hyboria League. Nonostante le recriminazioni lo spettacolo deve andare avanti. Il fantacalcio ha i suoi tempi e le sue scadenze e noi siamo qui per rispettarli.

Partiamo da Messantia dove si affronteranno due franchigie che non hanno mai pareggiato quand’erano una di fronte all’altra. Argos-Ophir fu anche una delle partite inaugurali dell’Hyboria League in quella ormai lontana prima giornata della stagione 2017-2018. Sarà regolarmente in campo de Vrij, il grande ex, che era anche andato a segno in quell’occasione.

Argos scenderà in campo con il 4-3-2-1. Giocheranno due trequartisti. Lo avete deciso voi che agli Hyballottaggi preferendo panchinare capitan Belotti, impegnato nel difficilissimo derby della Mole. Giocheranno Politano e Dybala e la punta sarà Schick. Ma non è questa l’unica novità rispetto alla settimana scorsa. Ancora acciaccato Marusic, in difesa, al posto dello squalificato Ceppitelli, tornerà Cionek. A centrocampo Fabian Ruiz prenderà il posto di Mandragora. Tra i pali riavremo invece Samir Handanovic dopo la breve “parentesi Skorupsky” della trasferta di Belvero.

Ophir si contrapporrà con il suo classico 4-3-1-2. Il doriano Ramirez farà le veci dell’acciaccato Mertens sulla trequarti. Davanti ci sarà la coppia ImmobileSimeone. Abbiamo preferito l’argentino sia a Cutrone che a Caputo. Speriamo d’averci visto giusto. A centrocampo sono recuperati Barreto e Bessa. Il primo sarà titolare insieme a Baselli e Brozovic mentre il secondo siederà in panchina. In difesa, al posto dello squalificato Criscito, rientrerà, come già annunciato, de Vrij.

Logo Argos Mariners Logo Ophir Golden Shields
4-3-2-1 4-3-1-2
Handanovic
Radu S
Acerbi
Manolas
Cionek
N’Zonzi
Ruiz
Kurtic
Politano
Dybala
Schick
Olsen
Ansaldi
Andersen
Koulibaly
de Vrij
Brozovic
Barreto
Baselli
Ramirez
C Immobile
Simeone
Panchina: Padelli, Skorupski, Colley, Troost Ekong, Gonzalez, Klavan, Mandragora, Diawara, Borja Valero vC, Berisha V, Douglas Costa, Belotti C, Sau, Floccari. Panchina: Mirante, Musso, Murru, Benatia, Ferrari A, Dzemaili, Bessa, Sandro, Mertens, Farias, Perotti vC, Cutrone, Caputo.

La capolista farà visita ai Barbudos. L’ultima trasferta degli stygiani in terra di Brythunia coincise con l’ultima sconfitta prima del capitombolo di domenica scorsa a Kordava. Corsi e ricorsi storici in una partita che vede i campioni in carica favoriti ma che potrebbe riservare anche delle sorprese. Nei due precedenti al Monumental, infatti, gli Ophidians hanno sempre pagato pegno.

Brythunia verrà schierata per nove/undicesimi con la stessa formazione sconfitta sette giorni fa in Aquilonia. Le due novità saranno rappresentate da Toloi che riprenderà il suo posto al centro della difesa sostituendo Stryger Larsen e da Lafont, preferito a Meret. Con Dzeko ancora infortunato confermato il tridente Gomez, Petagna, Piatek.

Stygia risponderà con un modulo speculare e con tanti cambi rispetto alla sconfitta di Kordava. In porta avremo Consigli mentre in difesa, complice la squalifica di Srna, torneranno Albiol ed Alex Sandro. In mediana ci sarà di nuovo Barella. Alle spalle di Ronaldo e Icardi giocherà Cenzig Under. Panchina per Suso.

Logo Brythunia Barbudos Logo Stygia Ophidians
4-3-1-2 4-3-1-2
Lafont
Asamoah
N’koulu
Toloi
Rodriguez R
Pjanic
Allan vC
De Roon
Papu Gomez C
Petagna
Piatek
Consigli
Bruno Alves
Skriniar
vC Albiol
Alex Sandro
Barella
Matuidi
Benassi
Under
Ronaldo
C Icardi
Panchina: Dragowski, Meret, Ospina, Larsen, Marcano, Peluso, Karsdorp, Rog, Faragò, Emre Can, Bernardeschi, Eysseric, Pellissier, Ciofani. Panchina: Pegolo, Sepe, Ghoulam, Aina, Andreolli, Ceccherini, Pastore, Soriano, Laxalt, Barak, Suso, Paloschi, Destro.

Quella tra Wisemen e Crusaders è la sfida tra le due franchigie più in forma del momento. I bianco-verdi vengono da tre vittorie consecutive mentre i bianco-rossi hanno messo insieme ben dieci punti nelle ultime quattro gare recuperandone quattro ad Ophir e ben cinque alla Stygia.

Corta in difesa, soprattutto a causa della squalifica di Milenkovic, Corinthia scenderà in campo con un 3-4-1-2. La difesa sarà affidata a Pezzella, Felipe e Silvestre, mentre a centrocampo troveranno spazio, contemporaneamente, sia Bakayoko che Cristante. In avanti, dietro alle punte titolari Milik e Zapata, giocherà Domenico Berardi. Tra i pali avremo l’esordio dell’ex-Stygia Sportiello. L’estremo difensore del Frosinone è stato preferito a Sirigu negli Hyballottaggi di ieri con un autentico plebiscito.

Priva ancora di Gervinho, Aquilonia recupererà finlamente Ilicic. Lo sloveno ritroverà il suo posto da titolare sulla trequarti insieme a Callejon, alle spalle di Quagliarella. A farne le spese sarà La Gumina, al suo primo gol domenica scorsa contro Brythunia, ma che quest’oggi finirà in panchina. Lo squalificato Bereszynski sarà sostituito da Lirola. Novità anche a centrocampo col ritorno di Behrami. In porta ci sarà Perin al posto di Szczesny. L’ex Golden Shields sarà infatti titolare nel derby della Mole di stasera.

Logo Corinthia Wisemen Logo Aquilonia Crusaders
3-4-1-2 4-3-2-1
Sportiello
Pezzella Ger
Silvestre
Felipe
Cristante
Parolo C
Milinkovic-Savic
Bakayoko
Berardi
Milik
Zapata D
Perin
Lirola
Izzo
Ferrari G
De Sciglio
Behrami
Kessiè
C Lulic
Callejon
Ilicic
Quagliarella
Panchina: Sirigu vC, Ichazo, De Silvestri, Hysaj, Musacchio, Castagne, Lopez L, Duncan, Linetty, Donsah, De Paul, Candreva, Lasagna, Caprari. Panchina: Szczesny, Gomis, Milinkovic-V, Romagnoli vC, D’Ambrosio, Caceres, Conti, Badelj, Ionita, Jankto, Viviani, Kluivert, La Gumina, Zaza, Cerri.

Quella tra Snatchers e Red Dragons è una partita che vale tantissimo per i padroni di casa. Non ci sono più scuse. I bianco-neri devono portare a casa quei tre punti che mancano ormai dalla sesta giornata.

La mediana di Zamora, che sarà priva degli squalificati Veretout e Bentancur, e con un De Rossi che al massimo potrà andare in panchina, sarà rivoluzionata. Giocheranno Fofana, Zielinski e Romulo. L’attacco sarà sempre lo stesso con Higuain e Mandzukic chiamati a risollevare le sorti dei vice-campioni in carica in un 4-3-1-2 in cui, da unico trequartista, agirà Ivan Perisic. Out sia Cancelo che Cacciatore, in difesa troverà posto Abate.

Tra i pali di Nemedia tornerà invece il clivense Sorrentino. Per il resto formazione sarà quasi identica a quella che ha sconfitto Argos. L’unica novità sarà nel tridente d’attacco con Babacar titolare insieme al solito Insigne e a Defrel. Quest’ultimo è stato preferito a Keita e Calhanoglu negli Hyballottaggi proposti su twitter. Continua a scricchiolare il centrocampo, soprattutto a causa dell’assenza di Vecino, ma contiamo di riuscire a portare a voto undici uomini anche questa settimana.

Logo Zamora Snatchers Logo Nemedia Red Dragons
4-3-1-2 4-3-1-2
Strakosha
Abate
Gagliolo
Masiello vC
Florenzi
Fofana
Romulo
Zielinski
Perisic
Higuain
Mandzukic
Sorrentino
Hateboer
Fazio
Nuytinck
Wallace
Schiattarella
Sensi
Krunic
C Insigne
Defrel
Babacar
Panchina: Proto, Cragno, Miranda, Lemos, Djourou, Lazovic, De Rossi C, Birsa, Nainggolan, Palacio, Falcinelli, Meggiorini, Vizeu. Panchina: Provedel, Terracciano, De Maio, Bastos, Moretti, Spinazzola, Spolli vC, Pasalic, Cigarini, Keita, Calhanoglu, Giaccherini, Djordjevic.

Il quadro degli incontri della quattordicesima giornata sarà completato dal match di Kordava tra Smugglers e Steelers. Si tratta di una partita in cui è arduo fare pronostici. La classifica sembrerebbe far pendere la bilancia nettamente dalla parte dei padroni di casa ma gli arancio-neri continuano a doversi confrontare con la cronica mancanza di una punta affidabile e a questo problema, questa settimana, si aggiungono anche le incertezze riguardo alle condizioni fisiche di Iago Falque.

Zingara sarà tuttavia confermata quasi in blocco dopo l’eroica vittoria contro i pluri-campioni stygiani. Regolarmente in campo Iago Falque insieme a Chiesa. In caso di forfait dello spagnolo, pronto dalla panchina il connazionale Luis Alberto. In avanti scommettiamo su uno spezzo di Lautaro Martinez in Inter-Udinese.

Situazione molto complicata a centrocampo per Koth che porterà in panchina Leiva e Khedira nonostante i dubbi sul loro pieno recupero. In difesa tornerà dalla squalifica Vitor Hugo mentre in attacco Stepinski sarà il partner di Roberto Inglese. I pali saranno difesi da Audero alle prese con un impegno apparentemente più facile di quello che attende Berisha o Gollini.

Logo Zingara Smugglers Logo Koth Steelers
3-4-2-1 4-3-1-2
Donnarumma vC
Biraghi
Chiellini
Djidji
Hamsik C
Praet
Freuler
Lazzari
Iago Falque
Chiesa
Martinez L
Audero
Calabria
Bonucci
Vitor Hugo
C Kolarov
Magnanelli
Stulac
Obi
Joao Pedro
Stepinski
Inglese
Panchina: Reina, Lukaku, Luiz Felipe, Juan Jesus, Rugani, Costa F, Dijks, Zukanovic, Radovanovic, Gagliardini, Luis Alberto, Matri, Caicedo, Barrow, Thereau. Panchina: Rafael C, Berisha E, Palomino, Pasqual, Marlon, Vrsaljko, Danilo, Pisacane, Leiva, Khedira, Castillejo, Ciano, Antenucci, Santander. Kouamè.

Ed è tutto per le formazioni della quattordicesima giornata.

Io scappo al lavoro che il tempo stringe e questo fine-settimana mi hanno incastrato davvero per benino.

Vi ricordo che potrete seguire la vostra franchigia del cuore sul live twitting TwittaHyboriaMinutoperMinuto, il racconto bonus su bonus, malus su malus, di tutta l’Hyboria League che vi accompagnerà durante la giornata di Serie A con simpatiche gif animate e i video delle reti messe a segno dai giocatori del nostro fantacalcio.

Buona Serie A, buona Hyboria League e buon fantacalcio a tutti.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.