I risultati della quattordicesima giornata

Frenano le migliori in Serie A e frenano (quando non addirittura franano) anche le migliori in questo quattordicesimo turno di Hyboria League. Punteggi molti tirati e arrivo al fotofinish per aggiudicarsi la Vittoria di giornata. Ad agguantarla per mezza lunghezza sono stati i Brythunia Barbudos (seconda “V” stagionale per la franchigia giallonera) che con 75,5 punti hanno bruciato Aquilonia Crusaders e Koth Steelers fermatisi a 75.

Poco spettacolo nell’attesissimo big match di Messantia: i bomber sono rimasti a secco e l’unico bonus gol lo ha portato (agli ospiti) Antonin Barak. Argos è riuscita a salvarsi solo grazie al fattore campo e ad uno strepitoso Handanovic che da solo ha donato alla causa ben 8 punti (7 in pagella e bonus porta inviolata). Stygia si è fermata a solo mezzo punto dalla soglia del secondo gol che le avrebbe consentito di vincere e di andare a +4 in classifica.

Corinthia è stata l’unica altra squadra di vertice a tenere il passo in Campionato pareggiando a reti bianche sul campo della Nemedia. I biancoverdi, forti del bonus gol di Lasagna, hanno accarezzato a lungo la possibilità di vincere la partita, risultato che li avrebbe proiettati al terzo posto. Fatali sono state le insufficienze dei centrocampisti laziali nel posticipo. A causa di esse il punteggio dei Wisemen è sceso sotto quota 67. Poco è mancato che il pronostico si ribaltasse. Nemedia, pur senza bonus gol all’attivo, è infatti arrivata a solo mezzo punto dalla prima soglia gol casalinga.

Disatrose le prestazioni dei Golden Shields e degli Snatchers, le due franchigie che sulla carta avevano gli impegni più semplici.

Le cose per Ophir si erano messe male già sabato con la doppietta di Quagliarella. Gli Aquilonia Crusaders avevano poi messo in carniere anche il bonus da porta imbattuta di Szczesny e un altro bonus gol di Ilicic. Il punteggio avrebbe potuto dunque essere ben più largo rispetto all’1-2 finale. Per Ophir solo due assist di Ramirez e l’incredibile 7,5 assegnato a Romulo dalla Gazzetta dello Sport. Quanto basta per portarsi a casa un misero 66,5.

Stesso destino per Zamora sconfitta per 2-1 a domicilio dal fanalino di coda Koth che non vinceva dalla settima giornata. Gli Steelers hanno messo a referto i bonus gol di Bertolacci, del sorprendente Goldaniga e del rientrante Antenucci. Inutile il +3 di Masiello ottenuto dai padroni di casa nel recupero di Genoa-Atalanta. Una curiosità: le tre vittorie ottenute dai Koth Steelers in questo campionato sono arrivate tutte e tre in trasferta.

Sia Ophir che Zamora dunque sono rimaste ferme al palo, mentre Aquilonia e soprattutto Koth hanno finalmente smosso una classifica che resta pur sempre deficitaria. Tuttavia ai Crusaders è riuscito l’aggancio alla Nemedia. Ora si trovano a sedici punti in un terzetto assieme per l’appunto ai Red Dragons e ai Barbudos. Brythunia è stata l’altra sorpresa di giornata: i gialloneri hanno schiantato gli Zingara Smugglers con un rotondo 3-0 ottenendo la seconda vittoria consecutiva. Autentico trascinatore Giacomo Bonaventura con la sua doppietta di domenica sera al Bologna. Mediocre la prestazione degli ospiti che hanno messo a referto il loro peggior punteggio stagionale (63,5).

In Coppa quattro franchigie hanno sfondato quota 1000 punti. Quasi invariati i distacchi in testa con Stygia che guadagna un po’ di terreno sulle immediate inseguitrici. Zingara paga la sua pessima prestazione facendosi scavalcare al quarto posto da Zamora. Idem per Corinthia che perde la settima piazza in favore di Aquilonia.

Zingara ha perso inoltre anche una posizione anche in Supercoppa. Ne ha giovato Nemedia. Per il resto le posizioni e i distacchi sono rimasti pressoché invariati. E non poteva essere diversamente in una giornata priva di exploit.

Tra i Marcatori qualcosa si è mosso nelle retrovie con Quagliarella e Bonaventura che hanno risalito diverse posizioni grazie alle proprie doppiette. La squalifica di Ciro Immobile potrebbe consentire ad Icardi di allungare nel prossimo turno, ma l’Inter sarà impegnata con l’Udinese di Massimo Oddo che sta andando niente male. Staremo a vedere.

Sono stati tre i gol extra attribuiti questa settimana: uno a Torreira (Argos Mariners), uno a Pjanic (Brythunia Barbudos) ed uno a Romulo (Ophir Golden Shields).

Non è stato invece possibile attribuire le marcature per i rispettivi bonus gol ad Ilicic (Aquilonia Crusaders), Antenucci (Koth Steelers) e Lasagna (Corinthia Wisemen).

Il prossimo turno sarà un turno particolare: sorte vuole che gli incroci del calendario mettano in contrapposizione le franchigie della colonna sinistra con quelle della colonna destra della classifica. Nessuno scontro al vertice dunque, e nessuno scontro in coda. La capolista Stygia sarà impegnata nell’affascinate testacoda contro Koth. All’andata gli Steelers diedero non poco filo da torcere agli Ophidians che la spuntarono con un pirotecnico 5-3 grazie ad una tripletta di Mauro Icardi (era la sera del derby di Milano). Argos ospiterà Nemedia mentre Ophir farà visita a Zingara. All’andata entrambe, un po’ a sorpresa, inciamparono. Il quadro degli incontri sarà completato da Aquilonia-Zamora e Corinthia-Brythunia.

I risultati nel dettaglio li trovate come al solito nell’excell allegato: 14 – HL 2017-2018

Ci si sente sul twitter. Domani o al massimo dopodomani la redazione partirà verso sud per un periodo di relax sulla coste di Argos e Zingara. Per le prossime due giornate di campionato trasmetteremo da lì, un po’ più ad intermittenza viste la ridotta disponibilità di mezzi tecnologici adeguati ed un calendario di pranzi e cene che definire impegnativo è un eufemismo.

Ci si sente sul twitter.

Buona settimana a tutti.

4 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.