I risultati della settima giornata

Difese e portieri sugli scudi in questo settimo turno di Hyboria League che non è riuscito a regalarci punteggi mirabolanti ma che sicuramente ha vissuto di equilibri e colpi di scena fino alla fine dell’ultimo posticipo. La vittoria se l’è aggiudicata sul filo di lana Argos con 77,5 punti, solo mezzo in più rispetto a Stygia e Koth. Poco dietro anche Zingara e Ophir.

Questa giornata di Campionato ci consegna la prima fuga dell’anno. Zamora è riuscita a portare a casa la terza vittoria consecutiva per 1-0 ed a prendere il largo in coppia con Argos. Gli Snatchers, senza collezionare neanche un bonus gol, hanno comunque messo a segno 70 punti tornando vittoriosi da Belvero. I Red Dragons infatti, nonostante l’inaspettato +3 di Bastos nel posticipo, hanno mancato di mezzo punto la soglia gol. Colpevole numero uno capitan Bonucci, espulso durante Milan-Genoa. Zamora continua così a guidare la graduatoria tallonata dai Mariners che, grazie ad una grandissima prestazione collettiva (una sola insufficienza, quella di Gonzalez espulso in Atalanta-Bologna), sono tornati alla vittoria stendendo con un perentorio 3-1 una Brythunia priva del Papu Gomez e con Dzeko a secco per la seconda giornata consecutiva.

Dietro la coppia di testa rallenta Ophir che impatta 3-3 con Stygia. Big match doveva essere e big match è stato, con la difesa degli Ophidians che da sola ha portato 27 punti + 2 di bonus. I gialli sono riusciti a raggiungere la soglia dei tre gol grazie alla sola marcatura di Benassi. A spingere il punteggio così in alto sono stati i cinque 7 in pagella di Alex Sandro, Albiol, Skriniar, Badelj e Suso. Ottima anche la media voto dei padroni di casa (solo tre insufficienze). Tuttavia, non fosse stato per il solito Ciro Immobile, la franchigia dello scudo si sarebbe trovata di fronte ad una nuova sconfitta.

La settima giornata è stata anche la giornata in cui i Corinthia Wisemen hanno perso l’imbattibilita. I biancoverdi sono caduti a Kordava al cospetto di una Zingara giunta alla terza vittoria consecutiva. Gli arancioneri, dopo aver perso le prime quattro partite, continuano a risalire in classifica guadagnando velocemente posizioni: ora sono quinti, appena un punto dietro i Wisemen. Anche in questo match decisiva l’ottima media voto. Tra gli Smugglers infatti una sola insufficienza, tre punti di bonus di squadra e soglia del terzo gol raggiunta pur con la sola marcatura di Thereau a proprio favore. Corinthia al contrario, con due bonus gol a proprio favore, ha visto sprofondare il proprio punteggio a causa dell’errore dal dischetto di Berardi in Spal-Sassuolo.

Ultimo match, ma non meno importante, quello tra i Crusaders e gli Steelers. Koth ha espugnato Tarantia con un perentorio 3-1 conseguendo la seconda vittoria in campionato (entrambe esterne) e abbandonando così l’ultimo posto in classifica, ora occupato dai Barbudos. Per i grigi stratosferica prestazione di squadra con ben 4 punti bonus, impresa che finora era riuscita solo agli Stygiani alla prima e alla sesta giornata. Una vittoria netta che sarebbe stata molto più rotonda se non avessimo commesso l’errore di lasciare Khedira in panchina. Per Aquilonia è la terza sconfitta consecutiva e già domani sarà “derby della delusione” contro gli acerrimi nemici di Nemedia.

Non si è mosso molto in classifica in Coppa. Stygia e Argos hanno rosicchiato un paio di punti ad Ophir che però ha guadagnato terreno sul resto del gruppo. In coda ha ceduto qualche posizione Nemedia mentre Koth è riuscita a colmare buona parte del seppur non enorme gap che aveva nei confronti del gruppone.

In Supercoppa invece è ancora Stygia a farla da padrona. Per gli Ophidians altri 3 preziosi punti bonus quest’oggi e primato che si consolida. Nelle retrovie bella rimonta di Koth che in un sol colpo ha guadagnato 6 punti portandosi praticamente a ridosso di una Nemedia in discesa di mezzo punto.

Complessivamente una buona giornata per le franchigie che, tutte quante, sono riuscite a portare a casa bonus utili per la graduatoria. Finora era accaduto solo alla terza giornata ma con un monte punti decisamente inferiore. Merito tanto delle difese ma soprattutto delle scelte che abbiamo effettuato in porta: ben 7 estremi difensori sui dieci schierati hanno infatti concluso senza subire reti.

Chiudiamo con la Classifica marcatori e con lo scatto in avanti di Ciro Immobile che ha raggiunto la doppia cifra, primo giocatore in assoluto nella brevissima storia dell’Hyboria League. Dietro di lui solo Dybala è riuscito a fare un passettino in avanti. E’ stata attribuita a lui infatti una della marcature mancanti necessarie ad integrare il punteggio di Argos. Le marcature mancanti sono state le protagoniste in questa giornata di punteggi più alti dei bonus gol effettivamente conseguiti: ne hanno usufruito ben 9 giocatori (Acerbi, De Vrij, Dybala, Masiello, Suso, Romulo, Alex Sandro, Hamsik e Biraghi). Record che dimostra ulteriormente come i bonus questa settimana siano arrivati in buona parte da componenti diverse dai gol stessi. Senza rispiegarvi qui i criteri con i quali vengono assegnate le marcature mancanti vi rimando alla sezione apposita del regolamento: 0.7 – Il Titolo di Capocannoniere.

Due le marcature in eccesso andate invece perse: quella di Bastos per Nemedia e quella di Pazzini per la Corinthia.

Vi ringraziamo per l’attenzione. Noi ci rituffiamo subito nel monta-formazione dell’ottava perché il tempo ci scivola sotto i piedi e non c’è nenache un istante da perdere.

I risultati nel dettaglio li trovate nel file excell allegato 07 – HL 2017-2018

Buon campionato a tutti

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.