Non solo Totti

L’Hyboria League inizierà in concomitanza della stagione di Serie A 2017-2018. Stagione che potrebbe essere più comunemente chiamata l’anno 1 d.T. (dopo Totti). Non so se considerarlo un segno di buono o cattivo auspicio. Fatto sta che il giocatore più longevo della storia del fantacalcio, colui che ha presenziato per ben 25 anni sui listoni della Gazzetta dello Sport regalando 250 bonus gol e un’infinità di assist, quest’anno non sarà più della partia.

Io non credo che troveremo mai qualcuno in grado di battere questo record. Anche Gianluigi Buffon che terminerà presumibilmente la sua carriera alla fine del prossimo campionato, considerando l’anno di calciopoli trascorso in B, non riuscirà a raggiungere i numeri del Pupone.

Ma tra gli addii di questa stagione non c’è solo quello di Francesco Totti. Scorrendo l’elenco dei giocatori in scadenza mi sono reso conto della possibilità concreta di non ritrovare più nei listoni della Gazzetta dello Sport il nome di altri due bomber che, pur senza mai neanche avvicinarsi alle vette del capitano della Roma, hanno comunque per molti anni risposto presente all’appello, regalando grandi soddisfazioni ai fantallenatori che avevano scommesso su di loro al momento giusto. Si tratta dei non più giovanissimi Goran Pandev e Rodrigo Palacio.

Il Macedone approdò in Italia appena maggiorenne con la primavera dell’Inter. Con la Beneamata visse da protagonista la stagione magica del triplete: pochi gol, ma tutti decisivi, ed il pubblico di San Siro che lo ricorda sempre con grande affetto anche da avversario. Tuttavia, fantacalcisticamente parlando, il suo periodo d’oro è rappresentato dagli anni vissuti a Roma indossando la maglia della Lazio. Cinque stagioni e mezzo tra l’agosto del 2004 e il gennaio del 2010. Ben tre delle quali in doppia cifra. Un talismano per alcuni, un’ottimo terzo slot per altri nelle leghe a 8/10 squadre. Nel video sottostante trovate la sua prima tripletta italiana contro la Reggina. Mi scuso per la qualità delle immagini ma non ho trovato di meglio in rete se non questo video pubblicato dall’account di Giuseppe Frau su youtube otto anni fa:

L’argentino ebbe il suo grande exploit durante l’ultima stagione disputata con la maglia del Genoa: 32 presenze, 19 gol. Tanti da convincere l’Inter a puntare su di lui l’anno successivo. Fiducia ripagata con due campionati di alto livello (soprattutto il secondo), pieni di gol e pieni di assist. Qui sotto trovate una carrellata di ben venti minuti con tutti i suoi gol del 2013 confezionata da Inter channel e pubblicata dall’account youtube ufficiale dell’Inter:

Le ultime stagioni sono state deludenti per entrambi: tanta panchina, pochi gol e soprattutto squadre di appartenenza in un momento di oggettiva difficoltà rispetto alle rispettive ambizioni di classifica. Scaduti i rispettivi contratti ora si aspetta di capire quali nuovi campi potrebbero calpestare con i propri scarpini. Per tutti e due sono ancora aperte delle piste italiane: per quanto riguarda il macedone sembrava esserci un interessamento della neopromossa Spal. Ma si tratta di un’ipotesi molto debole e, nonostante la volontà del giocatore di rimanere in Italia, credo che difficilmente potrete più riacquistarlo in un’asta. Le voci di una possibile permanenza in Serie A di Palacio sono invece più fondate. L’argentino sarebbe in ballo per tre maglie: quella dell’Atalanta, quella del Genoa e quella del Bologna. Le possibilità che il suo nome continui a circolare nei listoni della Gazzetta dello sport per almeno un’altra stagione dunque ci sono tutte. Ma non è da escludere che alla fine, valutata la situazione, egli possa decidere di tornare in Argentina seguendo le orme del suo insigne predecessore Diego Milito.

Aspettiamo e vediamo. Non è ancora neanche finito Giugno e sappiamo che nel calciomercato, soprattutto per quanto riguarda gli svincolati, saranno decisive le ultime settimane di agosto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.