Hyboria Mundial All-Star Game 2018

E’ tempo di All Stars Game. Avevo abbandonato questa bellissima idea in novembre quando la nostra nazionale era stata tristemente eliminata dalla Svezia. Mi era decisamente passata la voglia e inoltre credevo che, mancando i nostri nazionali, sarebbe stato molto più complicato metterla in pratica. Nei giorni scorsi, tuttavia, spinto un po’ dalle provocazioni di alcuni amici di twitter su un fantomatico Hyboria Mundial, mi sono rimesso in moto. “Maccarone… m’hai provocato e io te distruggo, maccarone! Io me te magno!”. Ma cos’è l’All Stars Game d’Hyboria? Calma. Tutte le mie contorte invenzioni hanno bisogno di essere spiegate per benino, dovreste saperlo ormai. Portate pazienza e leggete le prossime duemila righe. Giunti alla fine dovrebbe esservi tutto abbastanza chiaro. Altrimenti potete sempre ricominciare. Repetita iuvant.

Ho deciso di dividere le dieci franchigie del mitologico mondo di Hyboria in occidentali e orientali, come quelle del basket americano.

Il blocco dell’Ovest è rappresentato dalle tre nazioni che si affacciano sul Western Sea, ovvero Zingara, Argos e Stygia, e dai due regni più prestigiosi, posti al centro del continente, ovvero Aquilonia e Nemedia. Sono tutti e cinque colorati in giallo nella cartina sottostante.

Il Blocco dell’Est è invece rappresentato dai due regni centrali di Ophir, Koth, dall’unione delle città libere di Corinthia, e dai regni orientali di Brythunia e Zamora. Li trovate segnalati tutti e cinque in verde nella cartina sottostante.

I due blocchi daranno vita a due rappresentative che si sfideranno su tre incontri. Protagonisti di questi incontri saranno i calciatori delle dieci franchigie convocati per i mondiali di Russia 2018 dalle rispettive nazionali.

I tre confronti diretti saranno giocati negli stadi delle prime tre classificate del Campionato di Lega 2017-2018. Questa edizione vedrà il fattore campo arridere alla rappresentativa dell’Ovest che giocherà in casa sia gara 1 (all’Ocean Mancera di Kordava, in Zingara), che gara 3 (al Tempio di Seth di Khemi, in Stygia). La rappresentativa dell’Est giocherà invece in casa gara 2 (al Maul Camp di Shadizar in Zamora).

Le tre sfide seguiranno le tempistiche delle tre giornate dei gironi di qualificazione di Russia 2018:

Gara 1 (West vs East) inizierà con Russia – Arabia Saudita (Gruppo A, 14 giugno, ore 17,00) e si concluderà con Polonia – Senegal (Gruppo H, 19 giugno, ore 17,00).

Gara 2 (East vs West) inizierà con Russia – Egitto (Gruppo A, 19 giugno, ore 20,00) e si concluderà con Polonia – Colombia (Gruppo H, 24 giugno, ore 20,00).

Gara 3 (West vs East) inizierà con Uruguay – Russia e Arabia Saudita – Egitto (Gruppo A, 25 giugno, ore 16,00) e si concluderà con Inghilterra – Belgio e Panama – Tunisia (Gruppo G, 28 giugno, ore 20,00).

Con i risultati delle tre partite (tre punti alla vittoria, uno al pareggio e zero alla sconfitta) si formerà una mini-classifica. Si aggiudicherà l’Hyboria Mundial All-Star Game 2018 la rappresentativa che avrà conquistato il maggior numero di punti nei 270 minuti complessivi.

Ci sono due combinazioni di risultati che potrebbero far sì che la classifica finale veda le due rappresentative con lo stesso numero di punti. Potrebbe accadere sia nel caso in cui le tre sfide si chiudessero con un pareggio e una vittoria ciascuno per Est e Ovest, sia nel caso le tre sfide si chiudessero tutti e tre in parità. In un’eventualità del genere l’Hyboria Mundial All-Star Game verrebbe assegnato alla rappresentativa che avrà messo segno il maggior numero di reti nei tre confronti diretti. In caso di parità ulteriore verranno invece presi in considerazione i punti-voto totali. Nel caso, estremamente improbabile, di una parità anche in questo terzo parametro, l’edizione si concluderà senza vincitori.

Diramerò le convocazioni definitive tra il 4 e il 5 giugno. Le liste delle due rappresentative non avranno né limiti quantitativi né limitazioni di ruolo. Ne faranno parte tutti i giocatori che hanno partecipato alla stagione dell’Hyboria League 2017-2018, anche quelli che dall’Hyboria League sono usciti a seguito della sessione di mercato di gennaio. E’ il caso di di Joao Mario e Marko Pjaca che avevano militato nella prima metà della stagione rispettivamente con le maglie dei Corinthia Wisemen e degli Zingara Smugglers.

Spulciando le liste (non definitive) delle varie nazionali, ad ora, il conteggio è il seguente: la East Hyboria ha 30 giocatori a disposizione; West Hyboria ne ha 25. Ma le liste potrebbero subire ulteriori tagli. Avevo abbandonato l’idea in novembre proprio perché temevo che la mancanza dei nazionali italiani rischiasse di ridurre le rappresentative all’osso. Pensavo che, per un evento del genere, sarebbe stato meglio avere a disposizione almeno 35 elementi per ogni team. Facendo due conti sono riuscito però a convincermi che, seppur con qualche difficoltà, si può provare ad approntare delle formazioni senza un elevato rischio che esse giochino in inferiorità numerica. Ho inoltre inventato, appositamente per questa edizione, l’espediente delle Guest Stars. Ad ognuna delle rose delle due rappresentative aggiungerò cinque “giocatori ospiti”, uno per ogni reparto, selezionati tra i migliori del mondiale prossimo venturo. Spero che, a partire dagli Europei del 2020, non ci sia più bisogno di ospiti, ma questo dipenderà dalla nostra nazionale…

Le partite dell’All Star game si svolgeranno come fossero una classica partita di Hyboria League: si dovranno rispettare le regole sui moduli da impiegare ricordando che chi gioca fuori casa è soggetto a delle restrizioni; idem per le fasce-gol, più favorevoli a chi giocherà in casa rispetto a chi giocherà invece in trasferta; varranno le stesse regole per i bonus di squadra con Capitano e vice-Capitano scelti da me e rivelati in concomitanza con le convocazioni definitive.

Ci saranno solo due novità rispetto al solito:

  • La prima riguarderà le riserve e le sostituzioni: oltre agli undici scelti come titolari potranno essere portati in panchina tutti i restanti componenti della rosa (durante la stagione regolare il limite è fissato a 15 panchinari) e le sostituzioni possibili saranno ben 5. Questo proprio per permettere di tappare eventuali buchi imprevisti visto e considerato che, tra la consegna delle formazioni e le ultime partite del turno, passeranno sempre minimo quattro giorni. E in competizioni come i mondiali è molto difficile prevedere le probabili formazioni con diversi giorni d’anticipo.
  • La seconda è molto più di una novità. Oserei definirlo quasi un sacrilegio. A stilare le formazioni, infatti, non sarò io, ma sarete voi. Ho selezionato sei dei miei followers storici e ho affidato a loro il compito di giocarsi questo All Star Game. A me rimarranno tre incombenze: verificare che le formazioni siano stilate secondo il regolamento; conteggiare i risultati; raccontare tutto qui sul blog e su twitter.

In Gara 1 West Hyboria sarà affidata a coach @BlackWhiteFlint mentre East Hyboria sarà affidata a coach @Fantacalciology.

In Gara 2 West Hyboria sarà affidata a coach @Tommuz24 mentre East Hyboria sarà affidata a coach 

In Gara 3 West Hyboria sarà affidata a coach @DarioCirillo8 mentre East Hyboria sarà affidata a coach @donbicenzo.

Li ho già contattati personalmente e gli ho detto di mettersi a studiare.

Stay tuned…

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.