Raiola

Why always you?

Avevamo accolto a braccia aperte Mario Balotelli nella nostra Hyboria League convinti che l’arrivo di uno come lui avrebbe arricchito il nostro fantacalcio. Dalle polemiche sui giornali ai goals più incredibili, dagli scleri immotivati alle partite vinte praticamente da solo. Speravamo che potesse diventare la variabile impazzita di una stagione che si preannunciava caldissima sin da quegli ultimi giorni di vacanza.

(altro…)