Oggi inizia la Serie A e volgono al termine le HyboFerie. Le vacanze sono passate via lisce, come previsto. La mattina a mare coi bimbi, il pomeriggio in paese coi nonni, la sera a passeggiare in relax. Martedì sono perfino riuscito a tirare due calci ad un pallone dopo un paio di mesi di stop per un brutto fastidio al ginocchio.

Un’altra settimana sarebbe stata un vero toccasana. Sette giorni sono davvero troppo pochi per un emigrato che usa le vacanze per tornare a casa a rivedere la famiglia d’origine e gli amici d’infanzia. Specie dopo due anni di epidemia e di spostamenti ridotti praticamente allo strettissimo indispensabile.

E invece è la seconda estate consecutiva in cui tocca arrangiarsi con “una settimana o niente. Tanto ne avete fatte già abbastanza di vacanze” (la cassa integrazione segregati in casa a cantare dal balcone, nella mente perversa dell’imprenditore medio italiano, corrisponde alla vacanza tipo di qualsiasi operaio).

Ve bene. Sopporterò ancora per un po’. E ne approfitterò per cercare di recuperare quanto più terreno possibile nella ristrutturazione del blog. Sono indietro, molto indietro.

Quando, questa primavera, WordPress mi ha imposto il passaggio definitivo all’Editor a blocchi, la struttura già deficitaria di questo sito è andata in crisi. La situazione è ulteriormente peggiorata nel momento in cui è cambiato anche Tema. Ora il sito ha davvero un aspetto orribile con quelle bande di grigio impossibili da eliminare al momento.

Questa estate avrebbe dovuto servirmi a rimettere a posto le cose ma il tempo non è stato sufficiente. Ho reimpostato tutte le pagine dedicate alle competizioni rendendole decentemente fruibili anche da smartphone. Stessa cosa ho iniziato a fare con quelle delle rose ma per ora sono riuscito a sistemare solo quelle di Aquilonia.

È un impresa titanica. Si sono accumulate tante tabelle e tantissimi dati in queste prime quattro stagioni. Il lavoro è molto lungo e richiederà ancora molto tempo. Tempo che non è materia prima abbondante in questo periodo visto che tra poco più di una settimana dovranno avere luogo i sorteggi della sessione di mercato estiva del nostro fantacalcio e che, dopo pochi giorni, partirà la quinta stagione di Hyboria League.

Vedremo cosa riuscirò a fare e quante notti insonni saranno necessarie. Quel che non riuscirò a sistemare adesso lo sistemerò a stagione iniziata, un pezzettino per volta, magari approfittando delle pause nazionali, che non saranno poche.

Vi aggiornerò.

Intanto, che voi siate veri tifosi, semplici appassionati di fantacalcio, o pazienti mogli di una delle prime due categorie menzionate…vi auguro un buon ritorno al calcio giocato.

Buona Serie A a tutti!