Amichevoli

Collage di immagini dai ritiri estivi delle squadre di Serie A.

Solo per fantamalati

D’estate ogni fanta allenatore che si rispetti gira sempre con un taccuino sul quale appuntare tutto ciò che accade durante la pre-season. Bisogna tenere d’occhio i neo-acquisti. Bisogna cercare di intuire come i nuovi mister decideranno di impostare le loro squadre. Bisogna cercare di capire se le gerarchie dell’anno precedente rimarranno immutate.

(altro…)

Il tempo delle scelte

E’ bastato un gol di Insigne su calcio di rigore per ridare almeno in parte un po’ di luce a questa buia settimana di amichevoli internazionali che ci ha visto fare da sparring partner a due selezioni che, nonostante il blasone, secondo me avranno grandi difficoltà anche ad arrivare ai quarti di finale di Russia 2018. C’è voluto il Var (Dio sempre lo benedica) per tornare a segnare dopo quasi 400 minuti. L’ultima rete azzurra risaliva ad ottobre. Quando Candreva la scagliò dentro (sì, scagliare è il verbo più appropriato) contro l’Albania qui si stava vendemmiando, mio figlio non aveva ancora compiuto un anno e l’Inter era in lotta per lo scudetto (risate di sottofondo).

(altro…)

Sapore di sale

Arrivano quei momenti dell’anno, ahimé sempre più rari, in cui bisogna chiudere un attimo tutto per dedicarsi solo a se stessi e ai propri cari. Il team di Hyboria League, disperso in una località marina meridionale non identificata tra Argos e Zingara, si gode qualche giorno di meritato riposo prima di ripartire a bomba per il rush finale pre sorteggione. Sonnecchiando, con un occhio aperto e l’altro chiuso, cerchiamo comunque di capire cosa accade in un mondo del calcio ce non si ferma mai, neanche con la canicola.

(altro…)

Occhio a Sadiq

Continuano le amichevoli e noi continuiamo la nostra carrellata di gol. Oggi partiamo dalla sfida di lusso a Detroit tra Roma e Paris Saint Germain che i francesi si sono aggiudicati ai calci di rigore. Ancora una volta protagonista Sadiq che firma il pareggio giallorosso. Il ventenne nigeriano continua a lanciare segnali positivi a mister Di Francesco. Che possa essere lui il vice-Dzeko? Defrel dopotutto potrebbe giocare anche da esterno.

(altro…)