Undicesima giornata: le formazioni

Una lunga serata e un’altrettanto lunga mattinata di lavoro al pc ed eccoci pronti per l’undicesima giornata di Hyboria League, la prima dopo… 2♠µ►~♪☼ßµ▲►☻☻☻◄♪~☼◄ ☼►ß▼♠2 …ci siamo capiti no? Pronti per far finta di tornare alla normalità? Noi ci proviamo con un un campionato che riapre con l’importante confronto tra Stygia e Zamora, le uniche due del sestetto di testa ad incrociarsi in questo week end. Ma andiamo con ordine:

La prima gara in programma è quella tra Aquilonia e Corinthia. All’andata i Wisemen si imposero per 2-1 beffando i Crusaders grazie al fattore campo. Entrambe le franchigie infatti realizzarono 70,5 punti ma a prevalere furono i biancoverdi padroni di casa. Vedremo come andrà questa volta.

Fondamentale il risultato per i crociati che si giocheranno la possibilità di agganciare il gruppo delle prime. Li schieriamo in campo col solito albero di Natale aspettando, per provare qualcosa di più offensivo, il rientro di (Godot) Felipe Andersson slittato di un’altra settimana. Torna tra i pali Buffon*; in difesa abbiamo preferito Samir a Romagnoli; a centrocampo titolari Viviani e Veloso al posto di Kessié e Marchisio; in avanti solito tridente composto da Callejon – Ilicic – Quagliarella.

* cambio last minute nella formazione di Aquilonia: dentro (come non detto) Szczesny al posto di Buffon.

Corinthia risponde con un 4-4-2 A e una formazione abbastanza diversa da quella sconfitta in casa due settimane fa dalla Stygia. Ritrovano posto nell’undici titolare Sirigu, Caldara e De Silvestri. In attacco rilanciamo, in tandem con Pazzini, Kevin Lasagna, autore di uno dei bonus decisivi all’andata. Probabile che il giocatore dell’Udinese non parta titolare contro il Cagliari ma sentiamo comunque che potrebbe dare il suo contributo anche subentrando a gara in corso. L’unica alternativa disponibile, inoltre, sarebbe stato Caprari, anch’esso destinato alla panchina contro la Juve.

4-3-2-1 4-4-2 A
Szczesny
D’Ambrosio
Silvestre
Cannavaro
Samir
Lulic vC
Veloso
Viviani
Ilicic
Callejon
Quagliarella
Sirigu
De Silvestri
C Astori
Caldara
Pezzella Ger
vC Parolo
Milinkovic-Savic
Candreva
De Paul
Lasagna
Pazzini
Panchina: Mirante, Buffon C, Romagnoli, Bereszynski, De Sciglio, Lirola, Van der Wiel, Ionita, Kessié, Marchisio, Beherami, Bessa, Budimir, Inglese, Pucciarelli Panchina: Cordaz, Milinkovic V, Danilo, Hysaj, Felipe, Musacchio, Castagne, Ajeti, Linetty, Donsah, Acquah, Rohden, Berardi, Joao Mario, Caprari

La giornata proseguirà con il testa-coda tra Argos e Koth. All’andata i Mariners contro gli Steelers centrarono la prima vittoria di una striscia di quattro consecutive. Fini 5-2 grazie ad una devastante prestazione di Dybala (tripletta) che valse ben 87,5 punti.

Abbiamo deciso di schierare in campo i biancazzurri con un albero di Natale in cui Douglas Costa e la Joya giocheranno supporto del gallo Belotti. Attenderemo tuttavia le formazioni ufficiali del derby di Roma perché, in caso di forfait di Immobile, potremmo decidere di lanciare anche Nani, passando ad un più offensivo un 4-2-3-1. All’occorrenza faremmo accomodare in panchina uno dei tre centrocampisti, probabilmente Castro.

Stesso modulo speculare per gli Steelers. Come prima punta abbiamo scelto Marco Borriello preferendolo a Duvan Zapata. Scelta non semplice dato l’opposto momento di forma di entrambi e dettata più dalla caratura dell’avversario e dalle fatiche del colombiano appena rietrato dal sudamerica. Sulla trequarti, a completare il tridente, Ljajic e Politano. In difesa siamo corti (Lichtsteiner infatti è in ballottaggio) ma con questo modulo non dovrebbero esserci particolari problemi anche in caso di defezioni.

4-3-2-1 4-3-2-1
Handanovic
Widmer
De Vrij
Manolas
Marusic
Borja Valero vC
Castro
Torreira
Douglas Costa
Dybala
Belotti C
Bizzarri
Kolarov
C Acerbi
Pisacane
Lichtsteiner
Jorginho
Khedira
Missiroli
Ljajic
Politano
Borriello
Panchina: Padelli, Gomis, Radu, Gonzalez, Gamberini, Paletta, Emerson Palmieri, Diawara, Obi, Nani, Karamoh, Sau, Cornelius, Floccari Panchina: Scuffet, Berisha, Palomino, Dainelli, Bruno Peres, Vitor Hugo, Goldaniga, Bonifazi, Magnanelli, Bertolacci, Biglia vC, Rizzo, Joao Pedro, Saponara, Zapata D

Al Khullan Monumental di Pirogia i Barbudos ospiteranno i Golden Shields per il ritorno di quello che finora è stato il pareggio più scoppiettante della storia di Hyboria League. All’andata infatti, a campi invertiti, finì 4-4, con la franchigia dello scudo che riuscì a riprendere per i capelli il risultato grazie alla doppietta di Immobile nel posticipo domenicale.

Brythunia scenderà in campo con un 4-3-2-1 in cui ritroveranno posto alcuni degli uomini più importanti della rosa: Jack Bonaventura e Miralem Pjanic.

Per Ophir, invece, unica grande incertezza quella riguardante l’impiego del bomber Ciro Immobile. Nel caso l’attaccante della Lazio non dovesse farcela pronto a subentrare dalla panchina il cholito Simeone.

4-3-2-1 4-3-2-1
Alisson
Gobbi
N’Koulu
Toloi
Peluso
Pjanic
Allan
De Roon
Bonaventura
Papu Gomez C
Dzeko
Perin
Romulo
Koulibaly
Benatia
Mario Rui
C Strootman
Baselli
Jankto
vC Perotti
Mertens
Immobile
Panchina: Nicolas, Skorupsky, Rodriguez R, Barzagli, Gaspar, Burdisso, Rog, Mora vC, Cisbah, Buchel, Bernardeschi, Eysseric, Defrel, Trotta, Pellissier Panchina: Lamanna, Viviano, Ansaldi, Dalbert, Di Chiara, Murru, Letizia, Andersen, Brozovic, Barreto, Taider, Ramirez, Farias, Simeone, Perica

Quarto incontro della giornata quello tra Nemedia e Zingara. All’andata i Red Dragons si imposero in trasferta sul campo degli Smugglers volando in testa alla classifica a punteggio pieno e lasciandoli da soli all’ultimo posto. Le cose però adesso sono radicalmente cambiate con gli arancioneri in grado di raccogliere ben 15 punti nelle ultime sei partite. Nello stesso lasso di tempo i rossoneri sono riusciti a metterne in carniere solo 5. A dispetto del diverso momento di forma la partita rimane comunque aperta a tutti i risultati.

Schieriamo le franchigie, entrambe abbastanza corte in difesa, con un reparto arretrato composto da soli tre uomini e un centrocampo più folto del solito. Molto improbabile dunque che si vada a bonus di squadra. L’attacco dei Red Dragons, out Calhanoglu e Di Francesco, sarà guidato dal solito Insigne dietro all’inedita coppia Maxi Lopez – Falcinelli.

Gli Smugglers dovranno fare i conti con le molto probabili defezioni di Cuadrado e Thereau. Tridente da trasferta composto dunque da Chiesa, Iago Falque ed il Pipita Higuain.

3-4-1-2 3-4-2-1
Reina
Bastos
Bonucci C
Fazio
Nainggolan vC
Vecino
Pellegrini
Sensi
Insigne
Maxi Lopez
Falcinelli
vC Donnarumma G
Biraghi
Rugani
Zukanovic
C Hamisk
Gagliardini
Lazzari
Praet
Chiesa
Iago Falque
Higuain
Panchina: Sepe, Sorrentino, Nuytinck, Moretti, Basta, Costa A, Cancelo, Konate, Schiattarella, Laxalt, Cigarini, Eder, André Silva, Coda, Niang Panchina: Brignoli, Donnarumma A, Belec, Chiellini, Caracciolo, Juan Jesus, Howedes, Moreno, Lazaar, Hetemaj, Radovanovic, Cuadrado, Thereau, Matri, Palombi

Concludiamo la disamina delle partite di giornata col big match di Khemi. StygiaZamora è una partita molto importante per la classifica visto che sono solo tre i punti che separano gli Ophidians dagli Snatchers attualmente in vetta.

Per i padroni di casa obbligatorio rischiare: mettiamo in formazione tutta l’artiglieria dei trequartisti a disposizione con il trio Suso, Verdi, El Shaarawy alle spalle di Icardi. In difesa Martella prenderà il posto del lungo degente Ghoulam.

Nelle file dei bianconeri torna a disposizione capitan De Rossi. Utilizziamo il solito 4-4-2 A con Mandzukic e Kalinic di punta. L’unico dubbio serio, quello per un posto sulla fascia tra Birsa e Ciciretti, è vinto da quest’ultimo grazie ai pareri dei nostri numerosi amici di twitter.

4-2-3-1 4-4-2 A
Sportiello
Alex Sandro
Albiol vC
Skriniar
Martella
Barak
Benassi
Suso
Verdi
El Shaarawy
Icardi C
Strakosha
Florenzi
Miranda
vC Masiello
Caceres
C De Rossi
Veretout
Ciciretti
Perisic
Mandzukic
Kalinic
Panchina: Dragowsky, Consigli, Pegolo, Andreolli, Barreca, Regini, Gentiletti, Barella, Cataldi, Cristante, Matuidi, Cerci, Pavoletti, Destro, Paloschi Panchina: Vargic, Cragno, Heurtaux, Izzo, Masina, Cacciatore, Asamoah, Zielinski, Fofana, Gonalons, Lazovic, Birsa, Palacio, Petagna, Meggiorini

Grazie per i vostri consigli su twitter amici. Buona giornata e buon campionato a tutti amici.

Ci sentiamo on line.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.